Come riparare il telecomando dopo una caduta

Può capitare che resti impigliato tra le coperte oppure che non lo notate spostando qualche altro oggetto: il telecomando cade spesso. Sia che si tratti di quello della TV che di telecomandi per condizionatore, di Home Theater o altro, molto spesso questi oggetti sono vittime di brutte cadute. Quando questo accade, siete davanti a due strade: potete decidere di comprare un telecomando nuovo o di aggiustarlo. Poiché incidenti e cadute avvengono quasi quotidianamente è impensabile poter sempre andare a comprare un nuovo accessorio. Per questo motivo piuttosto, è opportuno imparare a ripararlo. C’è da dire innanzitutto, che vi sono dei casi in cui è possibile ripararlo e altri casi quando invece, non è possibile. Vediamo come riparare un telecomando dopo una caduta grazie all’aiuto di qualche trucchetto.

I trucchi per riparare il telecomando

Per riparare un telecomando, in primo luogo, bisogna fare una distinzione in base al tipo di danno che ha avuto a seguito di una caduta. Se il malfunzionamento è dovuto alla rottura della parte esterna, allora la riparazione è alquanto immediata. Potreste ad esempio, optare per la possibilità di riparare con super colla. In questo modo, avrete la certezza di poter rimettere i pezzi insieme e quindi, garantirne il funzionamento. Se invece vi è stato un problema più grave, che magari ha portato dei danni interni, allora è necessario aprire il telecomando. La riparazione dunque, deve avvenire facendo attenzione che tutte le parti siano nel posto giusto. Non dimenticate sempre di verificare se il sensore dei raggi infrarossi è collegato correttamente. Il consiglio è quello di andare a pulire la scheda elettronica interna, magari anche con l’aiuto di un cotton fioc e un po’ di alcool etilico denaturato. Se questa terapia d’urto non funziona, allora non vi resta altro che comprare un telecomando nuovo. Talvolta i telecomandi della TV, per quanto fragili, hanno una vita molto più lunga rispetto invece a quelli del condizionatore o dell’Home Theater. Però tutto dipende anche dall’utilizzo che ne fate e dalla brutta caduta o dai danni che questi oggetti possono subire.

I segreti per riparare piccoli oggetti in casa

Come già accennato, sia che si tratti del telecomando del condizionatore, della TV o di un Home Theatre si può sempre pensare di sistemare questo accessorio con l’aiuto di una super colla. La super colla però, in realtà, è un metodo molto pratico che permette di risparmiare un bel po’ di soldi garantendo un risultato eccezionale. Può essere usata in casa per vari tipi di lavoretti, come ad esempio per riparare gli oggetti rotti, per rimettere insieme i pezzi di qualche vostro cimelio di famiglia. La super colla è – per intenderci – quella fatta con il cianoacrilato che aiutata a tenere insieme molti materiali comuni. Ricordate che è resistente anche alla lavastoviglie: utilizzarla su tutti i tipi di materiali vi permetterà di riparare qualunque cosa in casa, in maniera facile, rapida ed economica. Nel tempo vi renderete conto di quanto sia pratica e non riuscirete più a farne a meno. Diventerà una vostra preziosa alleata tra le mura domestiche!

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.