Come fare le patatine fritte croccanti

Le patatine fritte croccanti sono dei cibi molto facili da preparare. Questa ricetta è in grado di rendere tutti felici, grandi e piccini! Con una serie di piccoli accorgimenti, riuscirete a realizzarle patatine poco oleose, croccanti e davvero perfette.

Non vi è una vera e propria ricetta patate fritte croccanti, quanto piuttosto, è opportuno fare attenzione al modo in cui le preparate. La vera domanda che bisogna porsi è: come cucinare patatine fritte? Vediamo alcuni consigli per realizzare le patatine fatte fritte fatte in casa croccanti al punto giusto e come riuscire a rendere le patate fritte perfette.

Come si fanno le patate fritte croccanti

Le patatine fritte sono un vero must in cucina. Se volete sapere come fare le patatine fritte in casa allora dovete partire innanzitutto, da una buona qualità di patate. È opportuno optare per quelle non troppo pastose e di colore giallo intenso. Scegliete le patate IGP che sono di ottima qualità e mantengono la cottura nell’olio in maniera perfetta. Con questa qualità sarà più facile avere delle patate fritte croccanti!

Il primo passaggio da fare con cura è quello del taglio: deve essere “a stuzzichino”, più o meno spesso, ma non in altre forme. Questo è fondamentale per riuscire nell’obiettivo. Poi si procede mettendo le patate nell’acqua fredda con un po’ di sale. In questo modo si toglierà l’amido in eccesso e questo sarà cruciale nella fase di cottura. Si può decidere di realizzare delle patatine fritte in casa croccanti, sia con la padella che con la friggitrice elettrica.

Patate fritte in padella

Se volete realizzare la patatina fritta perfetta, allora dovete innanzitutto scegliere l’olio giusto, ovvero l’olio per frittura migliore.
È consigliabile puntare sull’olio extravergine d’oliva oppure sull’olio di semi di arachidi. Entrambi questi tipi di olio hanno un punto di fumo molto alto di conseguenza, riusciranno a garantire delle patatine fritte croccanti.

In primis, non è possibile fare patate fritte in padella con poco olio che siano adeguatamente croccanti. Infatti, la padella va utilizzata con una quantità di olio che deve ricoprire tutti gli ingredienti. Poi, l’olio può anche essere utilizzato più volte purché resti pulito. Per cuocere il tutto deve raggiungere la temperatura di 180 gradi verificando che sia arrivato il momento giusto con l’aiuto di un termometro.

Ricordatevi di non raggiungere il punto di fumo, che nel nel caso della dell’olio di arachidi è di 160 gradi e per l’olio di oliva è pari a 210 gradi circa. Per riuscire a farle conoscere e adeguatamente ed avere patatine croccanti, il modo migliore è non coprire mai la pentola con un coperchio.

Come fare delle buone patatine fritte con la friggitrice

Realizzare delle patatine fritte in casa croccanti è possibile anche con l’aiuto di una friggitrice che funziona praticamente allo stesso modo della padella. Va usata una quantità di olio pari circa a 2 litri per 800 grammi di patatine. La cottura è facilitata grazie alla presenza del cestello rotante. 

L’alternativa potrebbe essere anche quella di puntare su una friggitrice ad aria che vi permetterà di avere delle ottime chips fatte in casa, ma senza aggiungere olio: così la cottura risulterà più sana.

Tempo di cottura patate fritte

Il tempo di cottura delle patatine fritte affinché diventino croccanti, dipende dalla spessore con cui avete realizzato i bastoncini e anche dalla metodologia utilizzata.

In molti casi, per avere il risultato desiderato si può anche optare per le patatine fritte a doppia cottura. È una ricetta belga che rende le patatine ancora più croccanti. In pratica, dopo una frittura della durata di 5 minuti circa vanno poi messe a scolare sulla carta assorbente e lasciate intiepidire. Successivamente va di nuovo riportato l’olio a 180 gradi e vanno fatte friggere per altri 3 minuti. Le patatine fritte doppia frittura garantiscono un risultato ottimale per un fritto perfetto. Quindi, chi si chiede come fare le patate fresche fritte croccanti potrebbe optare per questa soluzione per avere il risultato desiderato!

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.