Il miglior epilatore luce pulsata del 2020

Modello
Migliore
Philips BRI954/00 Lumea Prestige - Dispositivo di...
Remington IPL6250 i-Light Essential Epilatore a Luce...
Imetec Bellissima Zero Epilatore a Luce Pulsata, 5...
Anteprima
Philips BRI954/00 Lumea Prestige - Dispositivo di...
Remington IPL6250 i-Light Essential Epilatore a Luce...
Imetec Bellissima Zero Epilatore a Luce Pulsata, 5...
Valutazione
-
-
-
Prezzo
349,99 EUR
179,00 EUR
Price not available
Migliore
Modello
Philips BRI954/00 Lumea Prestige - Dispositivo di...
Anteprima
Philips BRI954/00 Lumea Prestige - Dispositivo di...
Valutazione
-
Prezzo
349,99 EUR
Maggiori informazioni
Modello
Remington IPL6250 i-Light Essential Epilatore a Luce...
Anteprima
Remington IPL6250 i-Light Essential Epilatore a Luce...
Valutazione
-
Prezzo
179,00 EUR
Maggiori informazioni
Modello
Imetec Bellissima Zero Epilatore a Luce Pulsata, 5...
Anteprima
Imetec Bellissima Zero Epilatore a Luce Pulsata, 5...
Valutazione
-
Prezzo
Price not available
Maggiori informazioni

L’epilatore luce pulsata è uno strumento per la depilazione innovativo, che ha rivoluzionato il modo di tutte le donne di vedere la propria routine di bellezza.

Questo apparecchio, a dire il vero un po’ complesso, permette di dire addio, utilizzando regolarmente, alla crescita dei peli anche più resistenti.

Proprio a causa della sua complessità però non è semplice sceglierne uno di buona qualità.

Scegliere l’epilatore a luce pulsata: 5 passaggi per non sbagliare

epilatore luce pulsata copertina

I centri estetici conoscono la depilazione attraverso le onde luminose da parecchi anni.

La vera innovazione è arrivata quando i negozi di casalinghi ed elettrodomestici hanno permesso a tutte le donne di effettuare il trattamento a luce pulsata a casa, senza l’aiuto di un’estetista.

Ma attenzione! Gli epilatori a luce pulsata professionali hanno delle caratteristiche diverse da quelli che si possono acquistare comodamente nei negozi non specializzati e supermercati.

Per comprare uno strumento per l’epilazione valido meglio fare attenzione a: caratteristiche della lampada, funzionalità e sicurezza dell’apparecchio, struttura e alimentazione.

Lampada

Gli epilatori a luce pulsata (IPL) sono apparecchi muniti di una lampada che rilascia, vicino alla pelle, onde di una lunghezza particolare, capaci di indebolire il bulbo pilifero.

Il processo è determinato dalla differenza di colore del pelo e della pelle, infatti, alcuni epilatori non funzionano sui peli molto chiari o rossi.

La lampada ha 4 caratteristiche da studiare prima di acquistare: la fluenza luminosa, la lunghezza d’onda rilasciata, il numero di impulsi massimo e la superficie.

Intensità luminosa

Anche detta fluenza rappresenta l’intensità con cui la luce colpisce il bulbo pilifero, e viene indicata in J/cm2.

Gli epilatori luce pulsata migliori, professionali, possono avere una fluenza anche di 20-25 J/cm2. Non sono adatti però all’uso casalingo.

Gli strumenti comunemente in commercio possono raggiungere un’intensità luminosa massima di 8 – 9 J/cm2, per legge, così da essere totalmente sicuri sulla pelle.

Questo parametro non deve essere per forza alto. Le pelli più scure anzi dovrebbero essere trattate con intensità molto ridotte, anche attorno ai 2 J/cm2.

epilatore luce pulsata lampada

Lunghezza d’onda

E’ indicativa del range luminoso in cui agisce l’apparecchio.

Per essere efficace e sicura, una lampada dovrebbe avere una radiazione luminosa, anche regolabile, di minimo 550-600 nm e massimo 1200 nm.

La legge regolamenta questo parametro anche per evitare l’esposizione degli utenti ai raggi UV, che si trovano sotto lunghezze d’onda inferiori ai 400 nm. Gli UV sono pericolosi perché potenzialmente cancerogeni.

N° di impulsi

Le lampade degli epilatori a luce pulsata non sono tutte uguali anche per la loro durata nel tempo.

Esistono 2 tipi di lampade in questo senso. Le prime sono le lampade a numero fisso di impulsi. Queste non possono essere rimosse dalla struttura dell’apparecchio e sono pensate per durare anni.

Possono rilasciare fino a 500000 impulsi nel tempo.

Le lampade sostituibili invece sono meno durature, ma intercambiabili ed emanano da 750 a 1000 impulsi.

Di solito, gli impulsi massimi sono correlati alle dimensioni della lampada. Una più piccola spesso è del tipo removibile. Le più grandi invece sono fisse.

Dimensione della lampada

Sarebbe l’area di trattamento totale ricoperta dalla luce. Si indica in cm2 e va a determinare quale sia l’uso più adatto dell’epilatore.

Le lampade possono avere una superficie che va da 2 cm2 a 7 cm2.

Le più ristrette sono più adatte ad aree di pelle piccole, come ascelle o viso. Le più grandi invece sono decisamente più versate alla depilazione delle gambe.

Funzioni e sicurezza

epilatore luce pulsata a pistola con testine

Quando si effettua la depilazione luce pulsata a casa si deve essere consapevoli di alcune accortezze per garantire la propria sicurezza.

L’apparecchio acquistato deve essere sempre munito di un filtro contro l’emissione di raggi UV.

Alcuni modelli di epilatore a luce pulsata hanno anche sensori di sicurezza che determinano il rilascio di radiazioni luminose solo se realmente c’è contatto con la pelle o solo se la pelle ha una tonalità tale da garantire l’efficacia del trattamento.

Non tutte le funzioni di un epilatore però sono pensate esclusivamente per garantire l’assenza di rischi.

Alcuni modelli permettono di modificare le caratteristiche del fascio luminoso emesso, sia secondo il fototipo che secondo la zona da trattare.

Struttura

In linea di massima esistono 3 tipologie di epilatore a luce pulsata: il topolino, la pistola e il modello con base.

Il topolino è molto piccolo e perciò ha una lampada di solito di 2 – 3 cm2 di superficie ad impulsi fissi. Adatto al viso , non ha un costo elevato e di solito viene venduto con pochi accessori.

Più sofisticato è invece il modello a pistola. Formato da un manico e una testa, permette di trattare più zone differenti, anche perché quasi sempre ha la funzione di regolazione della tipologia di luce.

Infine gli epilatori a luce pulsata con base sono i migliori per chi vuole qualcosa di semi-professionale. Hanno lampade sostituibili, filo di alimentazione e moltissimi accessori.

Alimentazione

epilatore luce pulsata dilo caricatore

Ultimo aspetto strutturale davvero importante nella scelta di un prodotto per la depilazione a luce pulsata è l’alimentazione.

Come per molti apparecchi elettrici esistono due forme di alimentazione in commercio: il semplice filo elettrico o la batteria ricaricabile.

Anche se il primo potrebbe risultare ingombrante nel trattamento di alcune zone del corpo, permette di allungare all’infinito la routine di bellezza.

La batteria, di solito al litio, invece ha una durata limitata ed è più adatta ai modelli topolino o da viaggio.

L’importanza del marchio

Come chiarito, questo nuovo apparecchio per la depilazione è un oggetto che deve essere di una certa qualità, durevole nel tempo, e, non ultimo, sicuro.

Gli epilatori migliori, come alcuni modelli di epilatore luce pulsata Philips, Braun, Imetec Bellissima o Remington, sono i più amati dal pubblico, anche se leggermente più costosi, e c’è un motivo.

L’acquisto di un marchio non è certo obbligatorio, ma di solito garantisce una continua assistenza nell’uso e nella riparazione del prodotto.

Nel caso di uno strumento nuovo ed innovativo come l’epilatore a luce pulsata questi servizi sono indispensabili, perciò il consiglio è quello di non lesinare sul prezzo scegliendo marchi poco noti. I costi potranno essere ammortizzati nel tempo.

Recensioni epilatori a luce pulsata

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *