La migliore trapunta del 2020

Sapere qual è la migliore trapunta attualmente in commercio è importantissimo per dormire al caldo e per fare dei bei sogni.

In verità, forse, è più opportuno parlare di trapunte, al plurale, perchè questi morbidi copriletto sono in vendita in modelli invernali, primaverili, mezza stagione, così come in vari colori e in tante fantasie.

Per una famiglia con bambini è importante sapere quali sono i personaggi più amati o più in voga del momento e così avremo trapunte Frozen, Spiderman, Batman e via dicendo.

Da ben considerare anche le aziende produttrici: se alcune marche le sentiamo nominare da tanti anni è perchè offrono sicuramente degli articoli validi e degni di essere presi in massima considerazione.

SOMMARIO

5 fattori importanti per scegliere la migliore trapunta dell’anno

Anche per l’acquisto di una trapunta l’occhio vuole sicuramente la sua parte, ma oltre al design è importante considerare anche altri fattori molto importanti.

Prima di acquistare una trapunta noi consigliamo anche di valutare elementi quali stagionalità, materiali, misure e marche.

Stagionalità

Innanzitutto, partendo dalla stagionalità, dobbiamo chiederci se abbiamo bisogno di una trapunta primaverile, o mezza stagione, o di una trapunta invernale.

Calendario alla mano, i copriletto primaverili sono ideali per rivestire il letto nei mesi tiepidi, ovvero da aprile a giugno e da settembre a novembre, mentre quelli invernali da dicembre a marzo.

Di trapunte estive, invece, si sente parlare poco perché non sono in molti ad avvertire la necessità di coprirsi bene anche in luglio e in agosto; di solito, in quei mesi si dorme direttamente sopra al letto o appena sotto ad una copertina leggera.

In commercio esistono varie tipologie di trapunta estiva matrimoniale, sebbene i modelli più venduti restino comunque la trapunta matrimoniale invernale e la trapunta singola invernale.

Tessuto

Passando ai tessuti, il “piumino” è il materiale più costoso e termicamente efficiente. Tecnicamente viene ricavato da palmipedi quali anatre e oche e ha una consistenza calda e molto morbida.

La cosiddetta “piumetta” può rappresentare un’alternativa valida ed economica, ma sebbene garantisca un valido tenore di riscaldamento si rivela meno soffice e confortevole.

A proposito di tessuto non possiamo sicuramente non tenere in considerazione l’imbottitura della trapunta che può essere:

  • Naturale. Quest’imbottitura garantisce un’ottima resa termica ed è realizzata con piume d’oca, anatra e lana.
  • Eco-compatibile. Comprende tutte quelle imbottiture che vengono realizzate con uso di cotone, canapa o comunque con materiali non provenienti da animali.
  • Sintetica. È un’imbottitura che permette di emulare il calore garantito dalla piuma d’oca

Alcuni anni fa i tessuti sintetici venivano presi in scarsa considerazione perché erano considerati poco traspiranti, ma con il tempo la loro qualità è aumentata di molto.

Misure

Ovviamente le misure delle trapunte sono proporzionali alle dimensioni dei letti che andranno a rivestire.

Per sommi capi, la misura di una trapunta singola è sui 170×265 cm., quella di una trapunta a una piazza e mezza è di 220×265 cm., mentre la misura di una trapunta matrimoniale deve essere almeno di 260×265 cm.

La misura ideale di una trapunta da bambino, destinata a ricoprire un lettino si aggira invece sui 110×130 cm. Sia che debba coprire un letto singolo, matrimoniale o alla francese, una trapunta deve essere sempre più larga rispetto al materasso, altrimenti il rischio è quello di restare scoperti durante la notte.

Per non parlare poi dei partner che mentre dormiamo tirano sempre la coperta dalla loro parte…

Design e colori

Per quanto concerne design e colori, le trapunte sono in vendita in tutti i colori della gamma Ral e in ogni fantasia immaginabile.

In commercio quindi è possibile trovare trapunte bianche, rosse, gialle, verdi, a righe, a pallini, a rombi, così come trapunte fluo e dai temi tridimensionali, paesaggistici, sportivi, artistici e cinematografici.

Sempre in tema di design non mancano le soluzioni double face, quelle volutamente kitsch, i modelli jacquard, gli articoli vintage e i capi geometrici.

Le trapunte shabby chic sono caratterizzate da tonalità chiare, solitamente bianco, rosa, grigio e beige, così come da pizzi, risvolti, inserti e fantasie floreali e amorose.

Per i bambini vanno forte le trapunte Disney e le trapunte con eroine, personaggi dei cartoni e supereroi quali Frozen, Moana, Masha e Orso, Spiderman, Superman, Batman e altri paladini dei più piccoli.

Marca

Caleffi, Bassetti e Gabel sono sicuramente le marche principali del comparto biancheria da letto del quale fanno parte le trapunte, così come plaid, coperte, federe e lenzuola.

Le trapunte Ikea si distinguono per un buon rapporto qualità/prezzo, la trapunta Borbonese è sempre una garanzia, mentre i modelli di trapunta Renato Balestra e le trapunte Blumarine rappresentano sia delle soluzioni charmant, sia dei regali originali per familiari, amici e parenti.

In particolare, le trapunte Blumarine possono venire anche decorate con dei lucenti cristalli Swarovski® e rifinite con dei pregevoli ornamenti.

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *