I migliori aspirapolvere senza fili del 2020

In offertaBestseller No. 1 Hoover FD22RP011 Freedom - Scopa Elettrica Senza Filo,...
In offertaBestseller No. 2 Hosome Aspirapolvere Senza Fili 12000pa Potente Scopa...
In offertaBestseller No. 3 Aspirapolvere Senza Fili, ONEDAY 6 in 1 Aspirapolvere...

Scegliere i migliori aspirapolvere senza fili significa acquistare, possibilmente ad un ottimo rapporto qualità/prezzo, un apparecchio che ci permetta di compiere un’ottima pulizia della casa senza dover far ricorso all’uso della corrente elettrica.

Ciò si traduce inevitabilmente nell’acquisto di un modello di aspirapolvere cordless, funzionante con batterie ricaricabili e liberamente utilizzabile senza dover continuamente sistemare ed estendere il cavo di alimentazione.

A grandi linee, l’aspirapolvere senza fili migliore sarà quello che avrà un prezzo abbordabile, una buona durata della batteria, un’ottima forza aspirante e un serbatoio discretamente capiente.

SOMMARIO

5 fattori determinanti per la scelta del miglior aspirapolvere senza fili

i migliori aspiraolvere cordless

Per essere sicuri di comprare uno dei migliori aspirapolvere senza fili presenti in commercio bisogna considerare almeno 5 fattori ponderanti.

Questi parametri sono rappresentati da peso e dimensioni dell’apparecchio, dalla sua potenza aspirante, dalla presenza di un buon sistema di filtraggio, dalla capacità del serbatoio e dalla dotazione di accessori.

Da ben considerare inoltre anche i tempi di ricarica e di autonomia della batteria.

Struttura

Un primo parametro orientativo verso la scelta dell’aspirapolvere senza fili migliore per le nostre esigenze è dato dalla struttura dell’apparecchio, ovvero dal suo peso e dalle sue dimensioni.

Conoscere il peso è quantomai importante perché per un uso quotidiano o frequente sarebbe preferibile che lo strumento risultasse il più maneggevole possibile. Le dimensioni invece hanno molta importanza se confrontate con la grandezza dei vani da pulire e per capire dove poter riporre l’aspirapolvere una volta usato.

La maggior parte degli aspirapolvere cordless ha un peso che oscilla tra i 2 e i 3,5 Kg. In questo range rientrano ad esempio alcuni tra i migliori apparecchi di comparto quali i modelli di aspirapolvere Dyson senza filo e altri strumenti simili che sicuramente garantiscono un’ottima maneggevolezza.

Anche le dimensioni sono piuttosto ridotte; la presenza di serbatoio ciclonico e la mancanza di sacco, infatti, offrono una minore capacità contenitiva dell’aspirato, ma conferiscono allo strumento una linea più snella e slanciata dei modelli con sacco.

In altri termini, un aspirapolvere senza fili è un apparecchio piuttosto leggero che prende poco spazio e che può essere facilmente riposto.

Potenza

Capire l’effettiva potenza di un aspirapolvere senza fili non è un compito facile perché per alcuni modelli la stessa è indicata in Watt (W), per altri in kiloPascal (kPa), per altri ancora in Ampere per Watt (AW) o in Voltaggio della batteria (V).

potenza aspirapolvere senza fili

Una cosa è certa: la potenza erogata da una batteria è minore di quella erogata da un motorino elettrico; la conseguenza diretta, quindi, è che gli aspirapolveri senza fili hanno una potenza minore degli aspirapolvere con sacco.

A tale proposito è sempre bene diffidare da chi propone aspirapolveri cordless con potenza uguale a quella di un aspirapolvere con sacchetto, perché non è semplicemente possibile che le due tipologie possano equivalersi.

Considerata la presenza di una batteria, come parametro di riferimento della potenza può essere considerato il voltaggio. I modelli minori hanno un voltaggio di 12 volt mentre un modello di aspirapolvere senza fili potente può arrivare anche a 32 volt. Molto comuni gli aspiratori con un voltaggio di 21,6/22 volt.

Da ben considerare anche l’autonomia della batteria e il suo tempo di ricarica. Per ogni sessione d’uso, la durata della batteria può oscillare tra i 15 e i 60 minuti, mentre il tempo di ricarica dei vari modelli oscilla tra le 3 e le 6 ore.

Riguardo alla tipologia, infine, le batterie possono essere agli ioni di litio e al nichel-metallo idruro. Le prime costano di più ma presentano dei maggiori vantaggi rispetto alle seconde.

Il prezzo di sostituzione di una batteria ricaricabile infine va dai 35 ai 65 Euro.

Filtro

Quasi tutti gli aspirapolvere presenti in commercio sono ormai dotati di filtri Hepa.

Il filtro HEPA è un tipo di filtro capace di bloccare anche particelle di pochissimi micron e ciò si coniuga alla perfezione con la tecnologia ciclonica che procede a separare l’aria dallo sporco all’interno del serbatoio.

Per essere sicuri che l’aspirapolvere abbia il miglior sistema di filtraggio possibile, al momento dell’acquisto assicurarsi sempre che sull’apparecchio siano montati filtri Hepa 13 o 14, capaci di trattenere anche più del 99,5% dell’aspirato.

Negli ultimi anni il filtraggio di tipo Hepa è stato affiancato da quello Ulpa (Ultra Low Penetration Air) che garantisce una capacità filtrante vicina al 100%.

Serbatoio

Per sommi capi, la capacità contenitiva del serbatoio di un aspirapolvere senza fili oscilla tra gli 0,3 e 1 l. 

Ovviamente, chi ha da pulire uno spazio grande è bene che si orienti sull’acquisto di un modello comprensivo di un serbatoio di dimensioni discrete, mentre chi ha pulire un piccolo appartamento magari può anche orientarsi su un modello con un serbatoio più limitato.

Tra gli apparecchi di settore, un serbatoio di dimensioni più ridotte è anche quello presente nei vari modelli di aspirabriciole e di aspirapolvere per auto senza fili.

Appare chiaro che più piccolo sarà il serbatoio e maggiori saranno le volte che dovremo adoperarci per svuotarlo.

Accessori

accessoriDi norma qualsiasi tipologia di aspirapolvere viene venduto in una confezione comprensiva di una serie più o meno ampia di accessori.

Le dotazioni più comuni consistono in spazzole multifunzioni, adatte per più usi e per più superfici, spazzole specifiche, idonee per la pulizia di un dato tipo di superficie piuttosto che un altro, bocchette a lancia, per aspirare lo sporco da buchi, fessure e rientranze, bocchette a setole, per la pulizia di piani difficili come la tastiera del PC e tubi telescopici, per allungare l’apparecchio e raggiungere aree poste in alto.

Alla pari di una scopa elettrica senza fili, quindi, anche un aspirapolvere cordless può rappresentare un valido alleato per la pulizia della nostra casa e per qualsiasi altro spazio nel quale passiamo buona parte della giornata.

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *