Le migliori lampade da comodino del 2021

Pensando a quali potrebbero essere le migliori lampade da comodino oggi in commercio i primi modelli che vengono in mente sono sicuramente le abat jour, ovvero i tipici punti luce che trovano la loro ideale disposizione vicino al letto.

In verità, tanto sul Web come nei grandi store e nei negozi d’illuminazione, oggi è possibile scegliere tra tantissime tipologie di lumi in stile classico e moderno.

Per l’acquisto di una bella lampada da comodino dobbiamo sicuramente considerare alcuni elementi importanti quali il costo, il design, la qualità della luce e altri fattori che andiamo subito a scoprire.

Guida alla scelta delle migliori lampade da comodino

Per scegliere quella che potrebbe essere la migliore lampada da comodino per le nostre necessità dobbiamo ponderare alcuni fattori.

Vogliamo una lampada classica o una moderna, un punto luce economico o un lume pregiato, un articolo per la camera matrimoniale o per la cameretta dei ragazzi?

Oltre ai gusti personali, cerchiamo di operare una scelta razionale sulla base dei seguenti elementi.

Design

Così come ogni altro complemento di arredo, anche le lampade per comodini vengono realizzate secondo espressioni di design tradizionali o più all’avanguardia.

Sicuramente, quelle che seguono sono le tipologie di lampade più ricercate.

Classiche. Come dicevamo all’inizio, tra i modelli di lampade da comodino classiche spiccano soprattutto le abat jour. Questi punti luce si distinguono per un’illuminazione discreta, non invadente, e a tutt’oggi rappresentano i lumi da comodino classici più venduti. Ciò che accomuna i vari tipi di abat jour è la presenza di un paralume che può essere realizzato con i materiali più diversi e nelle fogge più varie e creative.

Moderne. Tra le lampade da comodino moderne rientrano quei punti luce dal design più leggero e scevro di arricchimenti stilistici. In questo novero rientrano, ad esempio, le fantasiose lampade da comodino per bambini, spesso vivacemente colorate e realizzate sulla base di animali e personaggi dei cartoni. In vendita inoltre ci sono anche vari tipi di lampade da comodino moderne economiche, dal prezzo molto contenuto e pensate quasi esclusivamente con lo scopo di illuminare.

Shabby. Un’altra tipologia molto interessante di luci da letto è la categoria delle lampade da comodino shabby. Chi opta per l’acquisto di un punto luce in stile shabby chic spesso non vuole solo un articolo di illuminazione, ma anche un bel complemento di arredo. I lumi di questo tipo infatti si distinguono per un aspetto oggettivamente grazioso, nel quale le tonalità chiare vanno ad ingentilire linee vintage e romantiche.

Oltre a quelle appena elencate hanno sempre un buon mercato anche le lampade da comodino con orologio e sveglia.

Materiali

Per la realizzazione di lampade da comodino vengono impiegati materiali quali ceramica, ottone, vetro, legno, policarbonato, plexiglas e acciaio.

Una lampada può essere anche realizzata attraverso la combinazione di questi materiali; per fare un esempio, una classica abat jour può avere una struttura in ottone, il telaio in metallo e il paralume in tessuto o in vetro lavorato.

Alimentazione

Le principali modalità di alimentazione delle lampade per comodino sono l’attacco alla corrente elettrica, la connessione a porte usb, il funzionamento a batterie e la dotazione di pannelli solari.

Tra quelle appena elencate, ancora spicca la vendita di lampade dotate di cavo di alimentazione con spina elettrica; tuttavia, tanti modelli di lampade da comodino per leggere funzionano con le semplici pile.

Illuminazione

L’illuminazione di una lampada per comodino può essere a luce diretta o a luce diffusa. Nella propagazione luminosa diretta il fascio di luce viene indirizzato e convogliato verso un’area specifica (il libro, il quaderno, il piano di lavoro….); nella propagazione diffusa, invece, la luce si espande più o meno uniformemente in tutto l’ambiente circostante.

In linea generale, le lampade da comodino a luce diretta sono quei lumi dotati di braccio regolabile per direzionare la luce laddove è più necessario. I lumi da letto a luce diffusa sono invece le solite abat jour.

Così come per i vari modelli di lampade da tavolo e da scrivania, anche per i punti luce da comodino la presenza o meno di un paralume può servire per diffondere la tonalità luminosa desiderata e per attenuare la potenza dell’irraggiamento luminoso.

Sempre in tema di illuminazione, inoltre, un buon consiglio è quello di scegliere lampade da comodino a led.

Dimensioni

Essendo destinata ad essere posizionata sopra ad un comodino, una lampada di questo tipo dovrà avere necessariamente delle dimensioni congrue con il mobiletto in questione.

Acquistare un punto luce di dimensioni non proporzionate al piano di appoggio del comodino, infatti, sarebbe una scelta pacchiana e molto probabilmente non funzionale alle nostre esigenze.

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *