Disdetta Vodafone

Vodafone è una multinazionale, tra le più importanti a livello mondiale, che offre servizi di telefonia mobile, telefonia fissa e connessione internet. In Italia è tra i principali operatori del settore. Il terzo per telefonia mobile, il secondo per telefonia fissa.

Sebbene offra numerosi promozioni, i consumatori possono trovarsi nella necessità di rescindere il contratto.  Andiamo a vedere alcuni casi di disdetta di un contratto Vodafone.

Disdetta Vodafone entro 14 giorni dalla sottoscrizione

In base al Codice del consumo, i clienti hanno il diritto di disdire il contratto entro 14 giorni dalla sottoscrizione, senza pagare costi aggiuntivi.

La richiesta va trasmessa con il modello di disdetta Vodafone, debitamente compilato, per raccomandata all’indirizzo Vodafone Italia S.p.A. Casella Postale 109 – 14100 Asti o per Pec (Posta elettronica certificata) a vodafoneomnitel@pocert.vodafone.it.

La disdetta è possibile sia per i contratti relativi alla linea mobile che per quelli relativi alla linea fissa.

Disdetta Vodafone casa Adsl e telefono fisso

Superati i 14 giorni per il diritto di recesso, procedura e costi per la disdetta variano a seconda che si tratti di telefono fisso o cellulare. Per la disdetta di Vodafone casa, ovvero del numero fisso, dell’Adsl e della fibra, ci sono varie possibilità. La prima è la disdetta online, collegandosi al sito dell’azienda nell’area “fai da te”. Si compila e s’invia il modulo. A seguire si viene contattati da un operatore del servizio clienti per completare la disdetta.

Altrimenti, se si è clienti privati, è possibile spedire il modello della disdetta, allegato con una copia del documento d’identità, per raccomandata all’indirizzo servizio clienti Vodafone c/o – casella postale 109 – 14100 Asti.

Se si è invece cliente business o partita Iva l’indirizzo è servizio clienti Vodafone c/o casella postale 190 – 10015 Ivrea.

La disdetta Vodafone può essere effettuata anche usando la Pec, inviando la documentazione a disdette@vodafone.pec.it, se si è clienti privati, o a vodafoneomnitel@pocert.vodafone.it, se si è clienti business o con partita Iva.

I costi della disdetta Vodafone

Variano in base al tipo di servizio.
Per il servizio fibra Vodafone sono 60 euro per la cessazione della linea, 45 euro per il recesso anticipato, 35 euro per il cambio dell’operatore. 

Per il servizio Adsl Vodafone i costi sono uguali per il recesso anticipato e il cambio dell’operatore, mentre per la cessazione della linea sono 70 euro.

Per il servizio telefono fisso Vodafone, i costi sono 40 euro per il recesso anticipato e 40 euro per la cessazione della linea. Se la disdetta avviene prima che siano passati due anni dalla sottoscrizione del contratto, è anche necessario restituire eventuali dispositivi ricevuti dall’azienda.

Disdetta Vodafone per cambio operatore

Se si vuole cambiare operatore e mantenere il proprio numero di telefono, basta contattare il nuovo gestore e fornire il codice di migrazione e i dati dell’intestatario. Sarà il nuovo operatore a gestire la migrazione L’utente deve solo aspettare che l’operazione venga completata, cosa che richiede circa 10 giorni. L’operazione ha un costo di 35 euro. Ovviamente è necessario restituire a Vodafone tutti i dispositivi ottenuti in comodato d’uso.

Disdetta linea mobile Vodafone

Sono previsti due modi per fare la disdetta. Il primo è la disdetta online, collegandosi all’area fai da te presente sul sito Vodafone. Dopo aver effettuato l’accesso, è possibile compilare il modulo disdetta e inviarlo tramite la rete. Si viene poi richiamati da un operatore del servizio clienti, che fornisce le informazioni per completare l’operazione.

Il secondo è l’invio del modulo disdetta Vodafone, per raccomandata, al Servizio clienti Vodafone c/o casella postale 109 14100 Asti, allegando la copia di un documento di identità, se si è clienti privati, o a vodafoneomnitel@pocert.vodafone.it, se si è clienti business o con partita Iva. La disdetta può essere fatta anche attraverso Pec, scrivendo a disdette@vodafone.pec.it, se si è clienti privati, o a vodafoneomnitel@pocert.vodafone.it, se si è clienti business o con partita Iva.

La disdetta può anche essere avviata contattando un operatore del servizio clienti Vodafone. Per parlare con un operatore Vodafone bisogna chiamare il numero 190, se si è clienti privati, o il numero 42323, se si è clienti con Partita Iva. La richiesta deve essere inviata con 30 giorni di preavviso in caso di recesso o richiesta di disattivazione della Sim mobile prepagata o entro 30 giorni prima della scadenza del contratto in caso di disdetta. La Sim viene disattivata entro 30 giorni dalla data della richiesta.
Occorre sottolineare che potrebbero essere previsti dei corrispettivi di recesso anticipato o il pagamento delle eventuali rate residue di un dispositivo associato all’offerta o del contributo di attivazione. Se si ha un’offerta che prevede il pagamento di un dispositivo o del contributo di attivazione a rate, le eventuali rate residue verranno addebitate in un’unica soluzione.

Il modulo di disdetta Vodafone  

Di seguito è possibile scaricare due diversi moduli di disdetta Vodafone. Il primo per disdire un contratto entro 14 giorni dalla sottoscrizione. Il secondo per effettuare la disdetta prima della scadenza.

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *