Come disattivare Amazon Prime

Amazon Prime rappresenta un ventaglio di offerte e di servizi davvero sensazionali. Il suo costo si aggira intorno ai 36 euro all’anno o 3,99 euro al mese e si tratta di una cifra che permette di avere accesso a dei servizi nell’ambito della TV, della musica, del settore libri, del gaming e della fruizione di spazio in Cloud.
Però, talvolta alcune persone che non utilizzano abbastanza questi servizi decidono di disattivare tale tipo di abbonamento.

Volete disdire Amazon Prime? Per chi si chiede come disattivare Amazon Prime, la cosa migliore da fare però, è seguire tutti i passaggi in modo tale da non avere sorprese.

Come disattivare Amazon Prime

Chi vuole disattivare Amazon Prime, innanzitutto, deve andare sulla sua sezione personale. Per cancellarsi da Amazon Prime, bisogna seguire la procedura che è l’opposto di quella che invece viene attivata per l’iscrizione. Si parte in pratica, dal proprio profilo personale. In primo luogo si va ad effettuare l’accesso sull’account Amazon inserendo nella sezione Login, l’indirizzo email e la password. Poi si va nella sezione “Account e liste” e in alto a destra si trova la voce “Amazon Prime”.

Per chi si chiedesse come disattivare Amazon Prime Video o Prime Music ricordiamo che sono tutti servizi che appartengono al pacchetto Amazon Prime quindi per disdire l’abbonamento occorre seguire gli stessi passaggi.

Come si fa a disattivare Amazon Prime, i passaggi

Per disattivare Amazon Prime praticamente bisogna seguire ogni passo in modo preciso. Una volta entrati nella sezione “Il mio Amazon Prime”, si va nella nuova pagina e si clicca in alto a destra sulla voce “Annulla iscrizione o rinuncia ai benefici di Prime”. Si conferma l’annullamento dell’Account Prime andando a cliccare sul pulsante apposito.

Subito dopo aver concluso questi passaggi, arriverà una comunicazione ufficiale via mail in cui si conferma l’avvenuta disattivazione dell’account Amazon Prime. La cancellazione dell’abbonamento sarà confermata solo quando arriverà questa mail nella casella associata al profilo Prime.

Se il tipo di abbonamento è annuale viene subito cancellato ma prima, si può avere diritto a un rimborso qualora l’utente non abbia usufruito di tutti i vantaggi dell’iscrizione Amazon Prime. Sarà Amazon stesso ad inviare le istruzioni per uno specifico iter di rimborso via email con tutte le informazioni del caso.

Annullare l’abbonamento mensile di Amazon Prime

Per annullare l’abbonamento annuale di Amazon Prime, bisogna andare sulla sezione “Annulla l’iscrizione” e cliccare su “Rinuncia ai benefici Prime” confermando il tutto sul pulsante “Termina i miei benefici”. Questa è la procedura generale già precedentemente illustrata.

Invece per cancellare l’abbonamento mensile Amazon Prime, bisogna invece fare una procedura diversa. Infatti, è opportuno entrare nell’account Amazon e andare nella sezione “Account e liste”. Qui si trova, nella parte in alto a destra, il profilo Amazon Prime e nella voce “Non continuare” si clicca su NO. Poi si deve confermare la scelta cliccando su “Non continuare”. Così, il gioco sarà fatto! In pratica, così si ha la possibilità di evitare che l’abbonamento si rinnovi. Fino al termine stabilito non saranno fatti nuovi addebiti e inoltre, nella data in cui doveva esserci il rinnovo non sarà fatto. Però poi si può continuare a utilizzare l’abbonamento fino al termine precedentemente stabilito. Ebbene, in questo modo si potrà almeno concludere il periodo già pagato ma non potranno essere richiesti dei rimborsi.

Come disattivare il mese gratuito Amazon Prime

Per chi volesse disattivare il mese gratuito Amazon Prime, è bene fare attenzione a quando si attiva. Infatti, per disattivare questa specifica iscrizione, poco prima della scadenza, bisogna andare nella sezione Amazon Prime del proprio profilo Amazon e poi specificare l’annullamento. È molto importante però, che si faccia particolare attenzione che non sia già scaduto il periodo. Qualora invece, ci fosse rinnovo automatico, bisogna selezionare la voce relativa all’annullamento.

Quali sono i motivi per disattivare Amazon Prime?

Alcuni decidono disattivare Amazon Prime semplicemente perché magari non usufruiscono dei servizi o non sono rimasti particolarmente soddisfatti dell’ampia gamma di offerte della società e-commerce. Analizzando in generale, però, il rapporto qualità prezzo ed i servizi offerti, ci si rende conto che sono davvero numerosi. Poi, in caso di problemi si può contare di un servizio di assistenza davvero prezioso. Prima di iscriversi ufficialmente a Prime, il consiglio è quello di provare il servizio per vedere se effettivamente fa al caso vostro. Dopo, potete decidere se continuare l’abbonamento oppure no. Da un punto di vista economico vale sempre la pena scegliere l’abbonamento annuale che permette di risparmiare un bel po’ di soldi.

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.