Le luci di Natale da interno: il nuovo strumento per un arredamento originale

Il periodo natalizio ogni anno è sicuramente caratterizzato da un particolare momento di festa, durante il quale si dedica il tempo libero ad addobbare la propria casa con tutte le decorazioni più tradizionali: le luci, l’albero, il presepe.

L’albero e il presepe sono le componenti che maggiormente caratterizzano il periodo di festa, mentre le luci in realtà possono essere riutilizzate anche nell’arco dell’anno in altri modi.

Quindi si potrebbe illuminare la casa sfruttando comunque al massimo le luci di Natale da interno casa che risultano essere versatile e adattabile, così da non metterlo in uno scatolo e lasciarlo inutilizzato per il resto dell’anno.

(3010)
  • L' illuminazione è composta da fili con 200 singoli LED,(la distanza dalla spina è 0,6m), ideale per la decorazione
  • Ha un pannello con MODE, e possiamo settare su MODE per 8 luci modi infiammanti
  • 8 l...

Come si dividono le luci di Natale?

Principalmente le ludi ci Natale si dividono in due categorie: quelle da ambiente esterno e quelle da ambiente interno.

Quindi, in base a dove vanno poste, così cambiano le tipologie.

Chiaramente quelle adatte all’esterno, tipo balconi o giardini, sono studiate per essere maggiormente resistenti alle intemperie e all’insorgere di agenti esterni.

Per quanto riguarda, invece, le luci di Natale per interno ci sono diverse alternative che si possono valutare, che vanno bene sia come decorazione per l’albero di Natale in sé, sia per abbellire altre parti della casa, come le finestre, le porte o le scale.

In questo caso si parla dei tradizionali fili composti da piccole luci, oppure ci sono le luci a forma di stelle o di fiori che sono esteticamente molto belle e rendono la casa più accogliente durante tutto l’anno. Questa tipologia di luci rientra in una fascia più economica in termini di costi, dal momento che non sono impermeabili e non devono resistere a particolari agenti esterni.

Le luci di Natale da interno per un arredamento non solo natalizio

Il Natale è senza dubbio il periodo dell’anno che più di tutti si attende sia per l’aspetto prettamente religioso e legato alla fede, sia per la magia che l’atmosfera natalizia è in grado di trasmettere grazie alle decorazioni sempre festose e allegre.

La maggior parte delle persone dedica uno spazio del proprio tempo per decorare la casa e una cosa che raramente manca è proprio l’illuminazione fatta con le luci, magari ad intermittenza, o fissa a seconda dei propri gusti.

La mania delle luci è ormai da anni molto diffusa e non solo nel periodo di Natale. Infatti, capita sempre più spesso che molti addobbano internamente la propria abitazione, mettendole un po’ ovunque, non solo sull’albero, e ottenendo così uno scenario molto affascinante.

Le luci da interno sono generalmente diverse a seconda della grandezza, anche se queste, a differenza di quelle per esterno, non raggiungono dimensioni poi così grandi.

Di solito le luci natalizie da interno sono delle catene di luminarie che cambiano a seconda della lunghezza, le quali sul mercato sono presenti sotto forma di svariate tipologie.

Le differenze tra le luci al Led e ad incandescenza

Da un po’ di anni in commercio si sono diffuse quelle al Led che, rispetto alle classiche, sono sicuramente meno dispendiose in termini economici e, senza dubbio, molto più luminose.

Queste luci però, rispetto alle normali ad incandescenza, sono più costose in termini di acquisto.

Pur essendo belle comunque da vedere e abbastanza luminose, le luci tradizionali hanno un consumo nettamente maggiore e non possiedono i colori vivi e accessi tipico delle luci di Natale al Led.

Il loro unico vantaggio risiede esclusivamente nell’essere meno costose e, quindi, più abbordabili in termini di costi per acquisto.

Alcuni consigli su come arredare casa con le luci di Natale da interno

Come abbiamo accennato, ormai negli ultimi anni sempre più frequentemente si utilizzano le luci di Natale da interno in maniera tale da addobbare casa anche fuori dai periodi festivi, rendendole dunque un complemento d’arredo fisso, per dare un tocco in più alla propria abitazione.

(3010)
  • L' illuminazione è composta da fili con 200 singoli LED,(la distanza dalla spina è 0,6m), ideale per la decorazione
  • Ha un pannello con MODE, e possiamo settare su MODE per 8 luci modi infiammanti
  • 8 l...
(40)
  • 【Decorazioni natalizie uniche】 2021 Nuovo design Luci per proiettori natalizi con fiocco di neve blu e bianco, fiocco di neve unico e set di modelli di neve che cade. I fiocchi di neve hanno un'ele...

L’utilizzo maggiore che ne viene fatto delle luci di Natale è quello nelle zone particolari della casa che solitamente sono spoglie, come ad esempio la scala (qualora fosse presente). Porle lungo il bordo della scalinata rende il punto non sono più illuminato, ma anche più bello dal punto di vista estetico.

Un altro punto dove sempre più spesso si installano le luci di Natale, ma che sono adatte anche per i restanti giorni dell’anno, è sulle mostre delle porte. Belle e luminose, rendono non solo l’illuminazione migliore nelle stanze, ma arricchiscono l’atmosfera dell’ambiente in generale.

Infine, l’utilizzo più smodato delle luci di Natale durante tutto l’anno viene fatto, ovviamente, nelle camere da letto. Che sia come decorazione della spalliera del letto, come decoro di una parte del muro, o anche solo come illuminazione per l’area giocattoli dei bambini, esse sapranno dare un tocco caratteristico ed accogliente alla stanza, permettendoti di sfruttare appieno le decorazioni natalizie durante tutto l’anno e, in aggiunta, di risparmiare sul consumo energetico dell’illuminazione della stanza.

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *