Arredare il salotto in stile classico

Sta tornando molto di moda un richiamo ad uno stile classico e un po’ vintage per l’arredamento delle nostre dimore. Dopo un momento dove i veri protagonisti erano elementi industriali e ultramoderni, si è sentita la necessità di tornare ad uno stile un po’ più classico.

Per darvi un’idea di cosa intendiamo vi consigliamo di fare un salto su questa galleria.

Una delle stanze che meglio si presta a questo tipo di stile è sicuramente il salotto. Avere un soggiorno in stile classico gioca sicuramente anche un bel ruolo nell’impressionare gli ospiti che invitate a casa. Come fare dunque a raggiungere il perfetto stile classico?

Gli elementi che non possono mancare per uno stile classico

Come ben sappiamo, il salotto rappresenta un po’ il cuore della casa perché solitamente è qui dove passiamo il tempo con la famiglia e gli amici ma anche dove dedicarci ai nostri passatempi. Un elemento che non può proprio mancare in un soggiorno classico è la tipica consolle rigorosamente in legno, dai colori chiari. È un elemento molto utile per appoggiare qualche soprammobile e per riempire la stanza.

Anche la poltrona chiaramente diventa fondamentale: qui consigliamo quelle con tessuto damascato, o imbottita in tinta unita da mettere in risalto rispetto alla parete. Il divano può anche essere diverso rispetto alla poltrona, anche se noi consigliamo sempre di metterli in coordinato. Si consigliano in genere colori tenuti come il crema, il beige o il bianco.

Per quanto riguarda l’illuminazione dei lampadari classici saranno il tocco finale per i vostri ambienti . La luce gioca sempre un ruolo importante, ma comunque la struttura non deve mai stonare: molto idonei gli elementi in ottone e cristallo. Se non volete esagerare con lo stile classico, potete anche inserire un elemento in stile industriale, ma senza esagerate.

Infine, il tappetto è un elemento che non può mancare mai in un soggiorno classico: sì ai persiani o alle tinte unite.

Gli ultimi consigli su materiali e complementi

Per arricchire ulteriormente il vostro soggiorno non è male inserire un caminetto, magari in marmo in stile francese o al bioetanolo, alcuni consigli li trovate qui. Il camino è il classico per eccellenza e potete anche optare per un finto camino, se non avete possibilità di installarne uno vero.

Un vero camino richiede spazio e anche una certa cura nel mantenimento; quindi, se manca uno di questi requisiti, potete inserirne uno puramente decorativo che renderà sicuramente l’ambiente più piacevole da un punto di vista estetico.

I materiali ovviamente i più gettonati dello stile classico sono il marmo e il legno in generale. Per quanto riguarda il legno i più idonei sono ciliegio, quercia o mogano. Per il colore delle pareti vengono usati colori molto tenui, vanno bene i colori pastello come un rosa tenue, ma molto usato anche il grigio chiaro.

Per i soprammobili l’ideale sarebbe optare per oggetti in vetro o ceramica che rendono l’ambiente molto elegante. Il concetto di base dello stile classico è creare un ambiente raffinato.

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *