Differenza tra argano e verricello

Una delle domande più comuni riguarda la differenza tra argano e verricello. Gli esperti del settore vi risponderanno che possono essere sinonimi: alla fine, stiamo parlando di un macchinario molto simile, che serve per essere impiegato nel medesimo settore.

Abbiamo pensato che potesse essere utile dare la definizione di entrambi i macchinari. Scoprirete che in entrambi ci sono diversi componenti in comune.

differenza argano verricello

La differenza tra argano e verricello: sono davvero gli stessi macchinari?

  • L’argano: questo macchinario è costituito da un cilindro verticale dove viene avvolta una fune. Utilizzato per sollevare carichi, oppure per trascinare carichi. Gli sforzi possono essere effettuati grazie a un organo di trazione. Tendenzialmente, l’argano deriva dal verricello semplice
  • Il verricello: è una macchina semplice costituita da un cilindro orizzontale dove attorno viene avvolta una fune. E’ in grado di sollevare o movimentare dei pesi grazie all’utilizzo di una fune o di una catena.
    In parole povere, fa (quasi) lo stesso lavoro dell’argano, ma scopriamo perché in Italia sono considerati due macchinari distinti.

C’è da dire che in italiano, di solito, viene fatta una netta distinzione tra questi due macchinari in base al loro utilizzo e anche alle norme vigenti. Infatti, in Italia, bisogna attenersi a quest’ultime per costruire questi due macchinari.

In generale, nella lingua inglese, sono note entrambe come “winch”. Noi siamo soliti dire che il verricello lavora sull’asse orizzontale, “tirando”, mentre l’argano è più utilizzato sull’asse verticale, quindi il suo è un lavoro di sollevamento. Alla fine, la differenza è prettamente linguistica.

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.