Come si arreda una camera da letto con parquet

Dicci che parquet hai (o quale desideri) e ti daremo qualche consiglio utile per arredare la tua camera da letto.

Il parquet in camera da letto è il sogno di molti, e se finalmente ti trovi sul punto di farlo diventare realtà, non puoi non valorizzarlo. Il legno è un elemento caldo, elegante e sofisticato che in base a colore e sfumature si adatta alla perfezione a idee più moderne o più classiche. Quello che conta è progettare la camera da letto in maniera da rendere il parquet parte integrante del progetto, esprimendo a pieno la bellezza di questo grande elemento.

In questo articolo, ti forniamo qualche strumento importante per valorizzare il parquet della tua camera da letto, senza snaturare il progetto o perdere un elemento che, come pochi altri, riesce a scaldare l’ambiente.

Idee per la camera da letto con il parquet

Il parquet in camera da letto cambia le regole del gioco dell’arredo: lo declina e lo caratterizza secondo i termini del suo aspetto, del legno e del suo colore, della finitura e della sua capacità di ispirare calore e confort. Parti dall’importanza del parquet al fine di avere un’idea concreta della visione d’insieme, abbinando mobili o rivestimenti in maniera armonica.

Per esempio, un parquet scuro, che si adatta molto bene agli spazi più grandi e luminosi, è l’opportunità perfetta per creare un risultato davvero chic e raffinato. Gioca con pareti bianche o tonalità chiarissime, ed esplora le possibilità di legno in tinta per testate del letto o armadi, inframmezzato da elementi bianchi e, se possibile, piante a foglia verde. Il tuo obiettivo è creare uno spazio caldo e accogliente, fatto di tende chiare e panneggi o pellicce adagiate quasi dimenticate sul letto o sulla poltrona della cabina armadio.

Un parquet chiaro, invece, si presta ad arredi classici e moderni passando attraverso soluzioni scandinave o minimaliste. Via libera al bianco, ai colori più rilassanti e alle sperimentazioni più grafiche. Chi preferisce distogliere l’attenzione dal parquet potrebbe optare per una carta da parati scenografica. Chi sceglie di valorizzarlo, dovrebbe mantenere neutre le pareti e i colori del mobilio.

E se il parquet è vecchio e un po’ vissuto? Di tutte le idee camera da letto, questa è quella che ci piace di più: perché sprecare un parquet rovinato o vissuto o andarlo a sostituire? Se la casa lo consente, un parquet effetto “rovinato”, può essere il complemento perfetto per una camera da letto dal sapore chiaramente industriale.

Quanto è “importante” il parquet?

Ci sono parquet e parquet. Alcuni sono più discreti e garantiscono ampi spazi di manovra. Altri parquet, invece, come il mogano, il wengé e il noce presentano venature opulente che esigono il ruolo da protagoniste. Evitiamo di sovraccaricare questi spazi con colori pop, materiali o arredi troppo ricchi come altro legno o colori vistosi.

Nel caso tu sia interessato a completare l’effetto del parquet con una boiserie o con la progettazione delle porte, dovrai essere capace di accostare il più possibile le essenze facendo in modo che si crei continuità e non contrasto. Non abbinare il mogano con una boiserie in legno giallo, come per esempio quello del rovere.

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.