Arredamento giapponese: tutte le idee migliori

Tra le ultimissime tendenze per la casa, quella dell’arredamento giapponese non passa di certo inosservata.
Stile minimale e molto interessante, quello giapponese si vede sempre più spesso nei nostri appartamenti. Ecco qualche idea per scegliere il perfetto arredamento stile giapponese.

Arredamento giapponese: i must have

Se si ama vivere zen, allora questo è lo stile che fa al caso proprio. L’arredamento giapponese è minimale, pensato per lasciare spazio alla meditazione: non ci si deve circondare di una miriade di oggetti, tutti alquanto inutili e superflui, ma si deve ritornare all’essenziale, in modo da essere più leggeri.
Questa è la filosofia alla base di questo stile giapponese, che si fonde a pieno con le regole Feng Shui.

Essenzialità e pulizia nelle forme sono due concetti chiave che vanno sempre tenuti a mente quando si desidera arredare la propria casa con lo stile nipponico. Ma quali sono i must have da rispettare?

Niente eccessi, niente colori pazzi: tutto deve essere razionale e deve rilassare la mente. Sì al legno chiaro, quindi, in tutte le sue declinazioni. Unica eccezione? Il total black.

arredamento giapponese
Arredamento giapponese

Molto importante è la cura degli esterni, ad esempio: un giardino zen è un elemento chiave che non dovrebbe mai mancare se si desidera ricreare lo stile.

Giardino zen

Se non si ha tanto spazio esterno a propria disposizione, non ci si deve dimenticare di avere un giardino zen da tavolo. Anche questo fa parte dell’arredo giapponese a 360°.

Immancabile è anche il letto giapponese. Completamente differente rispetto a quelli a cui siamo abituati, un letto di questo tipo potrebbe apparire scomodo, ma non è così.
E’ pensato soprattutto per non avere problemi di schiena e per dormire nella giusta posizione. Inoltre, è in puro stile minimale e, pertanto non può mancare in camera da letto.

arredamento giapponese
Letto giapponese

L’area living deve essere molto razionale, senza troppi gingilli, con forme squadrate e moderne. Molto consigliata anche la presenza di arte orientale ad adornare i muri e suppellettili. Tappeti, divani bassi, vasi: questi sono gli elementi chiave.

arredamento giapponese
Area living

Per quel che concerne il bagno, invece, l’arredamento giapponese prevede una stanza moderna e molto efficiente.
Colori tenui e piccoli rimandi al mondo zen anche nelle decorazioni sono obbligatori, mentre si deve far di tutto affinché la stanza sia luminosa, come il resto della casa.

arredamento giapponese
Arredo giapponese in bagno

Questi sono solo alcuni consigli per chi ama l’arredo giapponese e vuole trasformare la propria abitazione in un angolo della Terra del Sol Levante.

Ci sono tante idee da cui prendere spunto, ma i punti sopra elencati sono assolutamente imprescindibili: se si parla di arredamento stile giapponese è impossibile non avere un futon, divani bassi, tappeti e tanti piccoli richiami al mondo zen.

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.