Imetec Eco Compact

Il risparmio energetico non è cosa da nulla ed i creatori dell’imetec eco, ferro da stiro di nuova generazione, dal design pulito e molto “green”, lo sanno benissimo!

Provarlo per noi è stata una grande soddisfazione, come indossare le ordinate camice stirate con questo sistema.

Chiamato anche imetec eco compact, è il modello di ferro da stiro con cadaia imetec più venduto della linea a risparmio energetico, anche per il prezzo non troppo elevato e lo spazio relativamente ristretto occupato dalla base.

Può potenzialmente risparmiare, grazie al programma specifico, fino al 35% di energia. Ma non pensiate che ha una bassa potenza: equilibrato per la sua categoria, ha ben 2200 Watt e un getto di vapore da 3,5 bar.

Scopriamone insieme i dettagli più accattivanti!

imetec eco piastra

Estetica

Raramente un elettrodomestico come un ferro da stiro può essere apprezzabile anche dal punto di vista del design. Fa eccezione proprio l’imetec eco con i suoi dettagli in verde e metallici e il bellissimo manico ergonomico in sughero.

Ha un peso nella media, attorno ai 3,5 Kg, compresa però la base con caldaia separata.

La capacità del serbatoio dell’acqua è di 1,5 l, pienamente sufficienti ad una seduta di stiratura standard. Ma se avete moltissimi panni da ordinare c’è la possibilità, in questo modello, anche di rabboccare il livello di liquido in maniera continua.

imetec eco piastraIl livello dell’acqua è visibile grazie ad un indicatore  sulla base, perciò è impossibile rimanere a secco.

La piastra è in alluminio, con i fori concentrati in punta, e dopo aver letto l’articolo riguardante i migliori ferri da stiro con caldaia sappiamo cosa vuol dire vero?

Tecnologia

Non parlare di innovazione nel caso di questo ferro da stiro con caldaia imetec è impossibile.

Abbiamo già accennato alla grande capacità di risparmio energetico che, con il programma eco inserito, permette di risparmiare fino al 35% di energia. E la bolletta ci guadagna parecchio.emetec eco eco tec

La piastra è tecnologica anche lei: è in alluminio con generatore di calore, che diffonde il giusto tepore alle fibre del tessuto per stenderle in maniera delicata.

Il getto di vapore, immancabile, è pronto in meno di 1 minuto dall’accensione del ferro.

Unica pecca, non ha lo spegnimento automatico, ma glie lo perdoniamo no?

Provalo subito ==> Imetec Eco Compact

Caratteri specifici

In realtà, l’imetec eco compact è specifico di suo. Già il fatto di essere un ferro da stiro con caldaia separata lo categorizza. In più l’ecologicità lo rende speciale definitivamente.

A trovargli altri pregi, questo modello, detto imetec 9256 in gergo, ha anche un ottimo filtro anti-calcare. Ciò va a favore di chi non sempre può spendere tempo in più a preparare la giusta miscela d’acqua per la stiratura.

Un’altra particolarità riguarda i programmi. Ha un sistema specifico per i capi delicati chiamato SoftSteam 

Funzioni

Parlando di funzionalità, l’imetec eco compact è adatto ha chi ha una postazione per il ferro da stiro, come qualsiasi strumento del genere con caldaia separata.

E’ un prodotto abbastanza potente, con 2200 Watt e i vari programmi specifici dei quali abbiamo già decantato le proprietà.

La pressione del getto di vapore non è eccezionale ma è sufficiente in ogni modo a stirare in maniera soddisfacente. Nello specifico è di 3,5 bar .

Naturalmente la temperatura può essere regolata. Nel caso si utilizzi il getto di vapore a basso calore attenzione alla leggera perdita d’acqua, unico difetto eclatante di questo ferro così completo.

Praticità

Essendo la caldaia separata, l’imetec eco compact è per l’appunto più compatto e facile da sollevare durante la stiratura. Alcuni quindi lo definirebbero più pratico.

Lo si potrebbe definire scomodo in caso di necessità di spostamento. Se stirate una volta in cucina, un’altra in soggiorno e l’altra ancora in camera da letto non è proprio adattissimo ad essere mosso.

imetec eco miniMolto pratico è il serbatoio con indicatore del livello di acqua e rabbocco continuo. Mai più spegnimento e pause per far raffreddare il ferro.

Sono facili anche da comprendere i comandi alla base per la regolazione di programmi e temperatura.

E’ un utensile anche silenzioso in generale, anche se fa un piccolo rumore di sottofondo quando si avvia il getto di vapore. Niente di cui allarmarsi.

Provalo subito ==> Imetec Eco Compact

Scheda tecnica

  • Tipo di prodotto: ferro da stiro con caldaia separata
  • Modello: imetec 9256
  • Colore: verde con dettagli neri e metallici
  • Peso: 3,5 Kg
  • Dimensioni: 19,2 x 27 x 43,7 cm
  • Capacità: 1,5 l
  • Potenza: 2200 W
  • Spegnimento automatico: no
  • Getto di vapore: si
  • Tempo di preparazione del getto di vapore: 1 minuto
  • Indicatore livello acqua: si
  • Rabbocco continuo: si
  • Manico: in sughero
  • Programmi specifici: SoftSteam, ECO
  • Risparmio energetico: si

Prova pratica

Dall’accensione, l’Imetec Eco impiega davvero solo 1 minuto a preparare il getto di vapore.

E’ semplice regolare la temperatura ed i programmi di stiratura, come lo specifico SoftSteam.

Purtroppo, riesce ad erogare vapore anche a bassa temperatura ma ha il difetto di avere delle perdite d’acqua in questo caso.

Ci aspettavamo un getto di vapore potente, che effettivamente è caratteristico di questo ferro, ma ci abbiamo messo un po’ di tempo a capire che per averlo dovevamo premere il tasto Eco.

Il rumore che fa durante l’erogazione del getto potrebbe leggermente allarmare, ma non troppo fastidioso né insopportabile.

Abbiamo constatato che ha una buona attitudine a fare lavori di precisione, cosa che poi ci aspettavamo data la concentrazione dei fori della piastra in punta.

imetec eco vapore

Vai all’offerta ==> Imetec Eco Compact

Conclusione: imetec eco compact (voto: 8/10)

E’ perfettamente nel range della sufficienza questo ferro da stiro con caldaia imetec, grazie alle sue particolarità, alla comodità del manico e naturalmente alla capacità di risparmiare energia.

L’Eco può essere davvero una soluzione vincente per chi ha la necessità di effettuare lunghe sedute di stiratura risparmiando, sia sull’acquisto del ferro stesso che sulla bolletta a fine mese.

La qualità Imetec si vede e si tocca con mano. Giusto qualche difetto di prestazione, come ad esempio il getto medio di vapore non potentissimo o le perdite di acqua a basse temperature, lo rendono un prodotto non da dieci e non professionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here