I migliori piani cottura Smeg del 2021

Una grande azienda si riconosce da pochi elementi chiave. E’ il caso del piano cottura Smeg, un elettrodomestico di elevata qualità.

La Smeg deve la sua nascita a Vittorio Bertazzoni. Si propone come azienda che si occupa di smalteria, ma già negli anni Cinquanta inizia la produzione dei primi elettrodomestici.

Nel 1956 viene presentata una delle prima cucine a gas, dotate di accensione automatica, sarà chiamata “Elisabeth”. Dalla metà del Novecento fino ai nostri giorni è stato un crescendo in termini di innovazione e qualità.

Il piano cottura Smeg è il frutto della proficua collaborazione iniziata negli anni Settanta con architetti di fama internazionale, quali Renzo Piano, Guido Canali e Marc Newson.
Gli elementi che rappresentano la mission del marchio Smeg in maniera significativa sono: utilizzo di materiali di qualitàprogetti innovativicura dei dettagli.

Qualità dei Materiali

I materiali scelti per la costruzione dei piani cottura Smeg, sono assolutamente all’avanguardia, in linea con le ultime tendenze del design e di eccellente qualità.

Il piano cottura Smeg si veste quindi di un’eleganza senza paragoni: acciaio inox lucido, pietra refrattaria, vetroceramica sono solo alcuni dei materiali utilizzati.

L’azienda sa coniugare in maniera eccelsa il vetro e l’acciaio inox, trasformando il piano cottura in un oggetto ricercato e ricco di personalità.
Smeg è quindi un marchio che coniuga la massima efficienza dal punto di vista delle performance e dello stile.
Anche l’impiego del colore è studiato nei minimi dettagli nel piano cottura Smeg così da fornire ai propri clienti degli eletrodomestici dall’effetto sorprendente.
E’ possibile scegliere tra piani abbinabili con i colori dei mobili della propria cucina: si va dal bianco all’antracite; dal giallo al granito; dal panna al canna di fucile, per arrivare al nero più intenso.

Progetti Innovativi per il Piano Cottura Smeg

In oltre Sessanta anni di storia il marchio italiano ha saputo produrre oggetti dal valore assoluto e sempre al passo con i tempi. Il piano cottura Smeg è quindi un mix perfetto di tecnologia all’avanguardia bellezza estetica.
Il marchio è stato un dei primi a proporre piani cottura che sfruttano le nuove tecnologie finalizzandole all’arredamento. I prodotti dell’azienda coniugano quindi design e tecnica per ottenere elettrodomestici dalle linee estetiche nuove ed efficienza nelle prestazioni.
E’ attraverso la sperimentazione che si realizzano progetti innovativi e sempre all’avanguardia.

Cura dei Dettagli

Il piano cottura Smeg non è quindi un semplice elettrodomestico ma un vero e proprio oggetto d’arredamento che va a valorizzare la cucina. Il marchio Smeg si distingue per la massima cura dei dettagli a cui sottopone i suoi piani cottura.

In fase di produzione, per quanto riguarda i piani in acciaio, vengono utilizzate unità a taglio laser.
Successivamente invece, per il controllo qualità, l’azienda vanta di veri e propri centri di lavorazione meccanica, in cui vengono testati gli elettrodomestici.

Infine, la collaborazione con i migliori architetti del mondo, permette a Smeg di dare vita ad oggetti curati al massimo e di grande stile.