Arredare una casa piccola, ecco come fare

Le abitazioni di piccole dimensioni, oggi, sono molto diffuse, soprattutto in aree urbane estremamente popolate. Arredarle in modo funzionale e armonioso può rappresentare una vera sfida, proprio perché spesso si ha la sensazione che manchi spazio, non si sa dove conservare tutto il necessario e si teme di scadere nella confusione e nel disordine.

Se da una parte, però, riuscire a sfruttare ogni angolo nel migliore dei modi sembra difficile, dall’altro esistono molte soluzioni architettoniche, ma soprattutto, molti arredi multifunzionali in grado di dare una risposta efficace alla carenza di spazio.

Basta dare una rapida occhiata a mobili e arredamento online, presenti nei cataloghi dei più forniti mobilifici o case d’arredo, per rendersi facilmente conto che esiste una soluzione per ogni esigenza più specifica.

Proviamo allora a fornire qualche spunto utile per arredare una casa dalle piccole dimensioni, facendo in modo che ogni cosa trovi il suo posto.

Quali sono le problematiche più diffuse di una casa piccola?

Prima di passare in rassegna le soluzioni, è il caso di soffermarsi un attimo a valutare quali sono le difficoltà maggiormente riscontrate da parte di coloro che vivono in una casa dalle piccole dimensioni.

Certamente la carenza di spazio, nel più ampio senso del termine, è la criticità maggiore da superare.

Questa è intesa come assenza di superfici di appoggio sufficienti per lavorare, cucinare, scrivere, mangiare, ma anche poco spazio utile per poter conservare accessori, abbigliamento, scarpe o ancora per poter allestire un’area conversazione confortevole oppure ospitare amici a cena.

Come già accennato, però, esistono valide soluzioni d’arredo in grado di ovviare a queste e altre problematiche, coniugando gli spazi ridotti all’esigenza di vivere una vita piena e appagante tra le quattro mura domestiche.

Scegli arredi multifunzionali

Tra le soluzioni migliori che si possono adottare per l’arredo di una casa piccola, vi sono i mobili multifunzionali.

Si tratta di complementi in grado di racchiudere più funzioni all’interno dello stesso elemento, in modo da ottimizzare al massimo l’utilizzo degli spazi e, allo stesso tempo, rispondere alle esigenze di vita negli ambienti domestici.

Ecco alcuni esempi di arredo multifunzionale più diffusi e utili da sfruttare in una abitazione piccola.

Divano letto

Il divano letto è la più classica delle soluzioni da adottare in tutte quelle case in cui manca la seconda camera da letto o camera per gli ospiti. Ma può andare più che bene anche in un monolocale, dove manca persino la camera da letto principale.

Con un divano letto o una poltrona letto si ha la possibilità di racchiudere in un unico elemento zona giorno e zona notte. Oggi esistono molti modelli di divano letto ben progettati, alcuni dei quali anche con vano contenitore o cassetti, da destinare ad accessori e capi d’abbigliamento personali.

Può essere sfruttato, sia come arredo per la famiglia, seduta per conversare con gli ospiti, ma anche per garantire un giaciglio per conto proprio o per tutti coloro che resteranno a dormire.

Tavolo consolle allungabile

Un’altra soluzione molto valida è rappresentata dal tavolo consolle allungabile.

Si tratta molto semplicemente di una consolle tipica da sfruttare, ad esempio, nella zona giorno o anche in cucina, che, all’occorrenza, può essere allungata sfruttando tutte le prolunghe di cui è dotata.

In base alle proprie esigenze e allo spazio disponibile si possono scegliere consolle scrivanie, ma anche consolle capaci di trasformarsi in tavolate lunghe metri, per le grandi riunioni di amici e famiglia.

Letto contenitore

Il letto contenitore è una formula estremamente smart per riuscire a ricavare spazio utile per riporre cambi di stagione, coperte, cuscini, accessori vari per la casa, anche lì dove non è possibile installare armadi o aggiungere altri mobili ingombranti.

Il letto contenitore, infatti, ha una capienza abbastanza ampia, è maneggevole e può risolvere in modo efficace la difficoltà di riporre i propri abiti.

Oltre al letto, infine, esistono anche altre formule, come pouf o divani contenitore, da abbinare al letto.

Questi appena forniti sono solo alcuni spunti di arredi multifunzionali più diffusi. La possibilità di personalizzazione, però, consente di declinare ogni soluzione d’arredo per renderla funzionale e pratica anche nelle abitazioni più piccole.

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *