Le migliori sdraio del 2021

La sdraio è un oggetto di design molto importante per rilassarsi, prendere il sole e stare in giardino in totale tranquillità. Un’amica preziosa per il proprio terrazzo oppure per essere portata in spiaggia durante l’estate, consentendo di ottenere un piccolo spazio di pace molto comodo per il proprio corpo.

La sdraio migliore pighevole in alluminio e più acquistata è la Ultranatura Korfu, adatta ad interni ed esterni realizzata con materiali di alta qualità impermeabili e di lunga durata.

I fattori per la scelta della migliore sdraio

Oggi sul mercato ci sono innumerevoli tipologie che sono in linea con le esigenze personali, caratterizzate da elementi differenti in termini di materiale – tipologia di seduta – accessori – posizionamento e così via.

Tipologie

La sedia sdraio viene realizzata con tipologie differenti a seconda dell’utilizzo finale e della necessità. Non solo da esterno ma anche da interno come complemento d’arredo originale e di grande comodità, in sostituzione di un classico divano o poltrona.

Per scegliere la tipologia più adatta è bene capire, sin da subito, dove debba essere posizionata e se dovrà essere spostata in più location.

Per questo motivo è possibile considerare questi aspetti:

  • Sdraio con ruote: è una tipologia che si differenzia dalle altre per avere anche due ruote posteriori, che consentono il suo trasporto in ogni parte della casa oppure del giardino, senza doverla sollevare;
  • Sdraio a dondolo: ideale in gravidanza o per chi vuole concedersi un minuto di completo relax cullandosi in compagnia del vento;
  • Sdraio reclinabile: ideale per ogni location, anche in spiaggia, perchè consente di poter effettuare varie azioni come lettura – riposo – semplice relax e postura sempre corretta;
  • Sdraio da campeggio: di norma questi modelli di sdraio sono più leggeri e compatti, ideali per essere riposti all’interno di un veicolo e per un trasporto veloce. Di piccole dimensioni e con materiali di qualità base.

Le tipologie si differenziano anche in base al colore – in linea con il proprio gusto o con l’arredamento della zona di posizionamento – e nei materiali.
Dove acquistare una sdraio? Online nei migliori negozi con la possibilità di scegliere il proprio modello, colore e struttura più affini ai propri desideri.

Impiego ed utilizzo

Le sedie a sdraio svolgono tutte la medesima funzione, ovvero di donare relax e pace. Ogni modello può presentarsi con forme differenti ed avere alcune funzionalità o accessori aggiuntivi, al classico modello base – ovvero quello da piscina sdraio pieghevole – che permette di stare seduti senza alzata delle gambe oppure avere una piccola visiera per proteggere il viso dal sole.

Le più leggere sono destinate ad un trasporto in varie location, mentre le più spesse ed articolate per restare “ferme” all’interno di un luogo all’aperto oppure chiuso trasformandosi in  complemento d’arredo come la sdraio per terrazzo.
Da valutare anche la possibilità di poterle riporre all’interno di uno sgabuzzino o stanza durante la stagione invernale o nei giorni di brutto tempo, al fine che non si rovinino.

Struttura

Il punto fondamentale di una sdraio è la sua comodità, con la possibilità di rilassare tutto il corpo e trovare quella che fa al caso proprio.

La sedia sdraio imbottita è ideale per giardini oppure terrazzi, dove si vuole passare la maggior parte del tempo a leggere, contemplare il panorama oppure fare un piccolo riposino all’aria fresca.

Le sdraio, costituite da un solo telo, rispondono ad esigenze per il mare, in modo che sabbia e salsedine non possano rovinarlo, infatti in questo caso è consigliato un prodotto poco caro dalle caratteristiche non troppo elaborate. Adattare la struttura anche al proprio peso forma e altezza.

Per la sdraio da giardino oppure da terrazzo valutare anche una struttura più complessa, dotata di caratteristiche differenti e accessori aggiuntivi come parasole, differenti meccanismi a scatto – sia per schienale che per le gambe – è dotazione di braccioli oppure cuscini per la postura (nonché comodità).

Materiali

I materiali, sono molto importanti ed oggi si è in grado di poter scegliere e variare a seconda della location di destinazione:

  • Sdraio in legno
  • Sdraio in plastica
  • Sdraio in tessuto
  • Sdraio in acciaio inox

La sdraio per esterni è realizzata maggiormente in textilene che è una semplice fibra sintetica, ottenuta dal PVC, molto resistente che non subisce strappi – non scolorisce e non si usura con tempo ed utilizzo.
Lo scheletro è di norma in legno oppure acciaio inox, trattati professionalmente al fine di non far formare ruggine oppure particolarità causate dalla natura.

Igiene e sicurezza

Come per tutte le strutture anche l‘igiene è importante soprattutto se si tratta di sdraio destinate all’esterno oppure alla spiaggia.

Il materiale più semplice da lavare è la plastica mentre legno e acciaio inox hanno bisogno di accorgimenti particolari; stesso discorso vale per le stoffe e i cuscini, cercando di determinare se sia possibile estrarli per lavarli direttamente in lavatrice o con l’ausilio di una spugnetta.

La migliore sdraio in legno imbottita

La migliore sdraio da giardino pieghevole in alluminio

La migliore sdraio a dondolo da intero – esterno

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *