Robot aspirapolvere X-SweepUP: perché dovresti acquistarlo

Da qualche tempo, a causa dei ritmi di vita che si fanno sempre più frenetici, avevo iniziato a guardare in modo astioso il mio vecchio aspirapolvere ingombrante e rumoroso. Il solo pensiero di mettermi ad armeggiare con cavi e prese di corrente in giro da una stanza all’altra mi faceva odiare il momento delle pulizie. Per questo ho cominciato ad accarezzare l’idea di comprare uno di questi nuovi aspirapolvere robot che fanno tutto da soli; ho passato mesi a guardare le recensioni online di altri utenti prima di decidermi all’acquisto perché, parliamoci chiaro, ci si fida molto di più delle opinioni di chi lo ha comprato e lo usa quotidianamente piuttosto che lasciarsi ingannare dalle pubblicità. Dopo qualche settimana di utilizzo posso finalmente dare un giudizio accurato del robot aspirapolvere X-SweepUP e devo dire che il robot vale davvero i soldi spesi.

Il robot arriva a casa ben confezionato e già montato, basta inserire le spazzole ed è pronto per funzionare. La prima cosa che salta all’occhio è il design compatto, che gli permette di passare sotto i mobili: posso dire addio alla seccatura di spostare ogni volta il divano o di accovacciarmi di fianco al letto per pulire dappertutto. Per di più il robot è dotato di un sensore che gli permette di aggirare gli ostacoli senza fermarsi, il che è fantastico perché anche in questo caso non bisogna spostare le sedie e il tavolo visto che il robot arriva dovunque in totale autonomia. 

L’ho messo in funzione qualche sera mentre ero sul divano a guardare la tv e ho notato con piacere che è anche molto silenzioso rispetto alla media dei robot di questo tipo, e questo grazie allo speciale sistema Stop Noise. Insomma, io mi dedico alla cena, alla lavatrice o semplicemente mi rilasso dopo una giornata estenuante e il robot lavora al posto mio, è fantastico! La batteria si ricarica in circa 8 ore con il cavo Usb in dotazione, e con una sola carica riesce a pulire il salone, due camere da letto e il bagno, circa 50 metri quadrati in tutto. 

Le due spazzole in dotazione sono di buona qualità e grattano il pavimento e i tappeti in modo da rimuovere tutto lo sporco e la polvere che vengono poi aspirati. Un altro aspetto che mi ha colpito positivamente è che non si limita a raccogliere solo la polvere più sottile ma aspira anche detriti più grossolani. Io, ad esempio, ho sempre il problema con la lettiera dei gatti ma il robot X-SweepUp ha aspirato anche i sassolini della lettiera. Stesso discorso per la cucina e la sala da pranzo, dove ha aspirato briciole e detriti di vario tipo senza intoppi. La confezione include anche un pezzo di velcro per poter agganciare al robot un panno che raccoglie le polveri sottili, che può rivelarsi un accessorio utile in alcuni casi.

Avevo dei dubbi, a essere onesta, sulla sua efficacia di pulire fino negli angoli per via della sua forma tondeggiante, ma mi sono dovuta ricredere. Le spazzole sono abbastanza lunghe da arrivare a raccogliere lo sporco negli angoli portandolo verso la zona di aspirazione. 

Insomma, il robot aspirapolvere X-SweepUP si è rivelato un ottimo acquisto. Il prezzo è davvero concorrenziale rispetto a quelli commercializzati nei negozi di elettrodomestici e questo è un dettaglio non da poco! Spero che la mia recensione sia utile a togliervi qualsiasi dubbio sull’effettiva validità dell’X-SweepUP, compratelo e non ve ne pentirete. 

Video

Potete acquistarlo andando sul sito del produttore od ordinarlo tramite il form di seguito.

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.