I migliori condizionatori Panasonic del 2021

Oggi, un impianto di climatizzazione di qualità non può limitarsi a raffreddare/riscaldare: i condizionatori Panasonic mono split, dual split e multi split con tecnologia Inverter, come altri prodotti competitivi, non vengono sviluppati solo per questo ma per offrire qualcosa di più, la qualità dell’aria e non soltanto la temperatura ottimale.

Progettare e realizzare condizionatori efficienti a tutti i livelli è la mission di Panasonic, attiva dal 1958 nel settore della climatizzazione per lo sviluppo di soluzioni domestiche, ma anche residenziali, commerciali ed industriali.

Sono facili da installare, da gestire e belli da vivere.

Il condizionatore Panasonic dual split tra i migliori

Il condizionatore Panasonic KIT-2MRE712-RKE compare nella classifica dei migliori condizionatori 2016 insieme ai modelli più apprezzati di leader indiscussi del settore climatizzazione, primi fra tutti Daikin e Mitsubishi.

E’ un dual split Inverter (12000 BTU + 7000 BTU) dal prezzo importante ma non troppo che, nel corso del tempo, ammortizza il costo iniziale di acquisto permettendo un notevole risparmio energetico, oltre ad una temperatura ottimale.

Questo kit include 2 telecomandi ad infrarossi per il controllo da remoto delle 2 unità autonome, presenta il filtro antibatterico per purificare l’aria, sistema antimuffa e funzione che elimina i cattivi odori.

Etherea: la linea evoluta di condizionatori Panasonic

Un condizionatore con la C maiuscola non può limitarsi a raffreddare/riscaldare, l’abbiamo detto. Deve saper offrire la qualità dell’aria e la serie Etherea lo dimostra con la sua tecnologia di purificazione nanoe (micro particelle acquose atomizzate con carica elettrostatica) che elimina virus, batteri, muffe ed allergeni.

A catturare le polveri sottili evitando che vengano inalate ci pensa il filtro antiparticolato PM2.5, soprattutto per la gioia di chi soffre di allergie.

Con i sensori intelligenti del sistema Econavi, questa serie sfrutta anche la tecnologia di rivelazione ambientale per controllare il calore, per individuare l’intensità della luce solare e la presenza o meno di persone nel locale allo scopo di regolare la sua efficienza ottimizzando i consumi energetici (fino al 38% di risparmio).

I modelli Etherea proposti sono mono split ma anche multi split (fino a 5 unità interne da gestire).

La classe energetica è SCOP (A++), il comfort è garantito dalla tecnologia Super Quiet con livello di rumorosità di 19 dB (A). Dispone di Internet Control per consentirvi di monitorare il vostro impianto ovunque tramite cellulare, tablet (Android e iOS) o PC. L’installazione è facile e rapida.

La nuova generazione di condizionatori Panasonic Etherea Z e XZ in classe A+++ (SEER) con unità da 7000/9000/12000 BTU/h, destinati alla climatizzazione residenziale, sfruttano il gas refrigerante R32 ecologico, che assicura massima efficienza energetica col minor impatto ambientale: questo nuovo gas sostituisce i precedenti R22 e R410.

La funzione Mild Dry Cooling è in grado di mantenere un livello di umidità ideale, che previene anche la disidratazione della pelle.

Il design è pulito, sinuoso, versatile, in grado di adattarsi a tutti i tipi di arredamento.

Panasonic Acquarea

La linea Acquarea include condizionatori Panasonic progettati per riscaldare, raffreddare e produrre acqua calda sanitaria attraverso l’azione della pompa di calore aria-acqua che cattura l’aria da usare per le tre funzioni.

Indipendentemente dalle tipologie (a pavimento, radiatori e ventil convettori), i condizionatori Acquarea sono ad alta efficienza in qualsiasi condizione climatica, a bassi consumi e con possibilità di collegamento a pannelli solari.

Questa soluzione innovativa a classe energetica A++ è pulita, sicura, rispetta l’ambiente (è molto più ecologica rispetto alle alternative che sfruttano gas, petrolio, sistemi elettrici): il sistema Acquarea può adattarsi al riscaldamento centralizzato riducendo, così, i costi di installazione.

Le nuove generazioni di Acquarea, siglate H, All in One (con modulo idronico) e DHW, hanno ulteriormente perfezionato l’efficienza energetica.

La linea H dei condizionatori Panasonic Acquarea propone una gamma completa da 3 a 16 kW per ogni tipo di ambiente: i modelli di questa linea assicurano un basso consumo energetico e la massima efficienza anche a temperature estremamente rigide (lavorano fino a -20°).

Sono facili da installare e dotati di un telecomando con ampio schermo retroilluminato da 3,5’’ che può essere posizionato in qualsiasi stanza. La classe di efficienza energetica è A++ (per basse e medie temperature) e A+++ (per unità da 3 e 5 kW) e con lo Smart Cloud si può sfruttare il sistema di controllo da remoto (Wi-Fi o connessione LAN).

Serie RE e YE: la potenza dei condizionatori Panasonic espressa in BTU

Le serie YE e RE offrono il massimo della potenza Panasonic: la prima arriva a 18000 BTU/h, la seconda raggiunge i 24000 BTU/h.

Della serie YE, il modello CS-YE12QKE da 12000 BTU/h a pompa di calore è in classe A+ (raffreddamento) e A (riscaldamento), il filtro contro le sostanze allergiche non manca ed è molto silenzioso. Il modello da 18000 BTU/h della stessa serie YE, ecosostenibile come il precedente, è in classe A++ in raffreddamento e A+ in riscaldamento.

Il modello di condizionatore Panasonic Inverter CS-RE24QKE da 24000 BTU rispetta l’ambiente sfruttando il gas refrigerante ecologico R410 A, che non danneggia l’ozono, dispone di un filtro contro batteri, virus e sostanze allergiche e di auto-rilevazione di malfunzionamenti e guasti.