Ariete Briciola

Piccolo e compatto, dalle linee ricurve, ariete briciola è un robot aspirapolvere dalle ottime qualità e prezzo ragionevole.

Abbiamo potuto constatarlo grazie ad una prova diretta, che ha evidenziato pochi difetti, e quasi tutti risolvibili con piccoli espedienti.

Il briciola ariete ha delle buone dimensioni e un peso ridotto. Ne esistono in realtà vari modelli. I due più diffusi sono il 2711 ed 2717.

Si differenziano non tanto per la qualità e prestazioni, ma per il livello di tecnologia ed alcuni optionals forniti o no in confezione originale.

Vediamo più nello specifico le caratteristiche di questo aiutante per la nostra casa.

ariete briciola introduzione

Confezione ed estetica

Che acquistiate il modello 2717 o 2711 di ariete briciola, vi arriverà a casa un pacco da circa 4,2 Kg, contenente nel primo caso solo robot e cavo di alimentazione, nel secondo anche la base di ricarica ed il telecomando.

Per il briciola ariete 2717 la base non è più inclusa nel prezzo dal 2014. Può comunque essere acquistata separatamente.

Ecco che emerge una differenza fra i due modelli più diffusi nel mercato della quale però non vale la pena preoccuparsi. Che otteniate o no la base di alimentazione, non ci saranno problemi di ricarica o efficienza.

Andando all’estetica, l’aspirapolvere non può essere considerato “bello”. E’ disponibile solo nel colore bianco con decorazioni in verde.

Ha dalla sua parte le dimensioni tonde, piuttosto ristrette, di 42 x 40,5 x 12,5  cm. Lo rendono un robot agile e facile da maneggiare.

Non è munito di sacco, ma di serbatoio di 0,5 l.ariete briciola fronte quadrato

Buoni i sensori anti-caduta e collisione. Grazie a questi riesce a riconoscere piccoli dislivelli, anche se chiaramente non aspettatevi che faccia gli scalini al posto vostro.

In più, è poi munito di 2 spazzole laterali per la pulizia di zone angolari.

Vai subito all’offerta ==> ariete briciola 2717

Tecnologia

Abbiamo già citato i sensori anti-caduta dell’ariete briciola. Esistono robot aspirapolvere certamente più “esperti” nel riconoscimento di ostacoli e dislivelli, ma non così tanto da sminuire l’efficienza dell’Ariete.

Purtroppo, tutte le tipologie non si spengono in maniera automatica. Se optate per l’acquisto del briciola ariete 2711 c’è per fortuna lo spegnimento tramite il telecomando.

Il modello appena citato ha il pregio di tornare (quasi sempre) da solo alla base di alimentazione. Nel caso del 2717 è necessario ricaricare attraverso il cavo specifico, dato che la base non è fornita.

Entrambi hanno una potenza di 25 W, dal consumo veramente ridotto se si considera la capacità di pulizia.

La batteria fornisce al prodotto un’autonomia da 1 ora e mezza, effettivamente un po’ cortina se c’è la necessità di aspirare grandi superfici abitative.

Ultima cosa di cui parlare in senso tecnologico sono i programmi. Sia l’ariete briciola 2717 che il 2711 hanno 3 modalità di movimento. Il secondo ha anche una funzione turbo e la programmazione posticipata.

Caratteristiche specifiche

Le 3 modalità dell’ariete robot aspirapolvere si differenziano fra loro per il pattern di movimento. Sono quello lineare, il circolare e quello dedicato alla pulizia del perimetro della stanza.

Combinandole si ottiene un ottimo risultato complessivo.

Abbiamo testato la capacità di passare da un vano all’altro della casa. Alcuni aspirapolveri lo fanno: l’ariete briciola ha purtroppo il difetto di non riuscire facilmente ad andare da una stanza all’altra, soprattutto se molto grandi.

Il problema è facilmente risolvibile pulendo un ambiente alla volta.

Il sensore finto-muro, che in alcune situazioni sembra essere risolutivo, deve essere acquistato separatamente.

Un grande pregio dell’ariete briciola è la presenza di un filtro primario, per la pulizia di base, e del filtro HEPA. L’associazione di questi due elementi garantisce un’ottima igiene.

Vai subito all’offerta ==> ariete briciola 2717

Accessori

ariete briciola ritorno base

Il modello di ariete briciola più completo dal punto di vista degli optionals è sicuramente il 2711.

Oltre ad avere il serbatoio removibile come altre tipologie, ha anche un telecomando per la programmazione dell’apparecchio ed una base di ricarica alla quale il robot si reca autonomamente, quando scarico.

Tutti questi accessori devono essere acquistati a parte nel caso del modello 2717.

Anche il sensore finto-muro, che simula la presenza di ostacoli ed evita eventuali cadute del dispositivo per le scale o dislivelli troppo alti, non è mai incluso.

Praticità

Nonostante qualche piccolo difetto, del quale non abbiamo fatto mistero, l’ariete robot aspirapolvere è un prodotto facile da usare.

Lo svuotamento del serbatoio da 0,5 l deve purtroppo essere fatto frequentemente, ma è molto semplice da effettuare.

La ricarica non è mai un problema, anche se richiede, per essere completa, 3 ore e mezza.

Il robot è molto accurato nella pulizia di tappeti e peluria, e questo è un grande pregio che lo rende un prodotto gettonato soprattutto da chi ha amici a 4 zampe.

In senso generico è un apparecchio comodo, che va giusto integrato leggermente con una pulizia più profonda, attraverso altre strumentazioni.

Scheda tecnica

Nota: la scheda riguarda il modello ariete briciola 2717

  • Colore: bianco con decorazioni verdi
  • Dimensioni totali: 42 x 40,5 x 12,5 cm
  • Peso: 3 Kg
  • Sacco: no
  • Serbatoio: si
  • Capacità del serbatoio: 0,5 l
  • Potenza: 25 Watt
  • Spegnimento automatico: no
  • Raggio d’azione: 30 m
  • Sensori anti-caduta/collisione: si
  • Programmi di movimento: 3
  • Filtri: primario + filtro HEPA
  • Autonomia: 1,5 ore
  • Tempo di ricarica: 3,5 ore
  • Spazzole laterali: n° 2
  • Base di ricarica: non inclusa

Prova pratica del robottino Ariete Briciola

ariete briciola prova pratica serbatoio

Il test dell’ariete briciola ha avvalorato i sospetti che avevamo all’acquisto.

Ci è stata confermata  la facilità d’uso e di svuotamento del serbatoio. A volte siamo riusciti anche a farlo passare da una stanza all’altra grazie ad un piccolo espediente: la chiusura delle porte dei vani dove non avevamo intenzione di farlo entrare.

Certo, ad alcuni potrebbe sembrare un po’ una seccatura. Anche perché l’acquisto di un prodotto del genere serve di solito a controllare di meno il processo di pulizia, non di più.

Abbiamo anche testato la base di ricarica. Confermata la durata del rinnovamento della batteria anche se c’è da evidenziare un difettino.

Il robot dovrebbe tornare autonomamente alla piattaforma: a volte non la trova e si ferma. Bisogna allora collocarlo manualmente in loco.

A parte questo, l’ariete briciola è davvero un ottimo compromesso tra prezzo e funzionalità e permette di risparmiare tempo nella pulizia della casa.

Vai subito all’offerta ==> ariete briciola 2717

Conclusioni: voto 7/10

Complessivamente il briciola ariete è un dispositivo che fornisce tutte le funzioni desiderate da chi acquista un robot aspirapolvere.

Ha alcuni difetti, comunque facilmente risolvibili con piccoli espedienti. Unica pecca, la necessità di comprare a parte molti accessori utili, che fino al 2013 venivano invece forniti nella confezione di base.

Per il resto non ha molto da farsi rimproverare e sicuramente vi farà risparmiare molto tempo. Niente panico! Potrete sfruttarlo per un po’ di meritato relax.

Materiale informativo di Ariete Briciola

Libretto istruzioni robot Ariete Briciola 2711

Libretto istruzioni robot Ariete Briciola 2717