I migliori materassi memory del 2017

La tipologia di materasso influenza in grandissima misura la qualità del sonno. Oggi, una delle categorie più apprezzate è quella dei materassi memory, materiale ideato dalla NASA nel 1966.

Prodotti come il materasso memory mod. Aloe Therapy, di nuova concezione, oggi vengono consigliati a chi soffre di problemi articolari, principalmente dolori alla schiena, da medici di base ed ortopedici.

Il migliore
materasso memory foam mod. Aleo Therapy
dispositivo medico detraibile materasso memory foam mod. Aleo Therapy
Altezza di 26 cm e 11 zone a portanza differenziata, con struttura del memory ad onda per un effetto massaggiante
Scopri l'offerta

La scelta di un materasso in memory è un processo complesso, che passa attraverso la valutazione delle proprie condizioni di salute, esigenze e gusti personali, e solo alla fine, la qualità dei materassi stessi.

Ecco alcune proposte e consigli per capire come orientarsi nel grande mondo del sonno perfetto.

Il migliore fra i materassi memory

Ricordate i lunghi sonni che, senza preoccupazione, facevate da bambini, profondi e sereni come un mare calmo?

Potrete rivivere l’esperienza grazie al materasso in memory foam mod. Aloe Therapy.

Il migliore
materasso memory foam mod. Aleo Therapy
dispositivo medico detraibile materasso memory foam mod. Aleo Therapy
Altezza di 26 cm e 11 zone a portanza differenziata, con struttura del memory ad onda per un effetto massaggiante
Scopri l'offerta

*Quando l'articolo è stato scritto il prezzo era EUR 1.754,00.

La qualità del sonno è garantita in questo prodotto da una struttura complessa racchiusa in un rivestimento, in 100% lana – 100% lino, traspirante, con tecnologia full 3D hair.

La copertura è sfoderabile e lavabile a 30°C e rivela i 7 strati del materasso costituiti da waterfoam e memory.

L’ultimo strato superficiale è formato da Memory Foam AloeFeel ViscoPur D50, materiale poliuretanico di ultima generazione ecologico ed antibatterico, ed è di ben 7 cm.

E’ caratterizzato da 11 zone a portanza differenziata, che garantiscono un sostegno specifico per tutte le articolazioni.

Lo spessore totale del materasso memory è di 26 cm, altezza che lo inserisce a pieno titolo fra i dispositivi medici di classe 1, detraibili con spesa sanitaria al 19 %.

Tutto ciò lo rende un’ottima opzione per chi soffre di dolori alla schiena.

In alternativa

L’acquisto di materassi memory detraibili e dedicati alla cura di patologie osteoarticolari spesso è un po’ oneroso.

Un prodotto dalle qualità ottime e dal prezzo leggermente inferiore rispetto a mod. Aloe Therapy è il Mentor materasso memory MED ADVANCED.

Mentor, materasso memory MED ADVANCED
5 differenti strati Mentor, materasso memory MED ADVANCED
Dispositivo medico di classe 1 detraibile, garantisce un sostegno ottimale alla colonna vertebrale grazie alle 11 zone a portanza differenziata
Scopri l'offerta

Il Mentor è costituito da 5 strati, di cui uno in memory Bios agli oli vegetali, di ben 10 cm. Questo è un ottimo spessore per un prodotto di questa categoria.

La densità del memory, elemento importantissimo nella scelta del materasso, è in questo presidio di 30-50 Kg/m3, la quale garantisce anche traspirabilità.

Le altre stratificazioni sono in water foam, altro materiale poliuretanico dall’ottima capacità di sostegno.

Il materasso memory matrimoniale Mentor ha un rivestimento 100% cotone- lana, a seconda dello strato invernale o estivo, ed è anallergica e lavabile.

Per chi vuole risparmiare

I materassi memory sono una scelta ottimale anche per chi non ha grandi problemi di salute, ma desidera dormire sonni veramente ristoratori.

Certo, l’acquisto di un prodotto medico potrebbe sembrare eccessivo, ma non è così. Esistono presidi di classe 1 detraibili anche a prezzi convenientissimi.

Un esempio di materasso matrimoniale memory foam accessibile a quasi tutte le tasche è il modello Top Air di materassimemory.eu.

Low-cost
modello Top Air materassimemory.eu
Vuoi provare il memory? Puoi farlo a un piccolo prezzo modello Top Air materassimemory.eu
25 cm di altezza totale e 5 cm di memory per un'ottimo sostegno di tutto il corpo
Scopri l'offerta

*Quando l'articolo è stato scritto il prezzo era EUR 665,00.

E’ il miglior materasso memory per chi desidera prevenire le patologie articolari ma non ha la possibilità di accedere a prodotti top di gamma.

Perché il Top air è così accattivante? Perché ha uno spessore di ben 25 cm, determinato da uno strato di 19 cm in waterfoam e 5 cm di MemoryFoam ViscoPur.

Le varie porzioni sono sagomate, con struttura ad onde per un sostegno della colonna degno dei migliori.

Il rivestimento è sfoderabile e caratterizzato tecnologia Aloe Vera, come l’avevamo già trovata nel modello Aloe Therapy, cioè il primo descritto.

Un’ottima scelta per riposare tranquilli quindi, anche perché a risentirne non sarà il portafoglio.

Rapporto qualità-prezzo

I materassi memory foam non sono sempre detraibili, ciò non vuol dire che non abbiano un’elevata qualità o che non garantiscano sogni tranquilli e rilassanti.

Alcuni prodotti semplicemente sono pensati per il buon riposo ed il risparmio, come il materasso memory foam matrimoniale Paris MetroFlex.

qualità-prezzo
materasso memory Metroflex modello Paris
Strato memory ad alta densità materasso memory Metroflex modello Paris
Antiacaro, anallergico ed antibatterico garantisce un riposo invidiabile ed igiene assicurata
Scopri l'offerta

La qualità preponderante di questo prodotto è l’igiene. Ha infatti una doppia fodera in jersey ed in cotone, la prima in Aloe Vera.

Questo particolare rivestimento conferisce al prodotto qualità anallergiche ed anti-acaro garantite.

Comunque sia, il Metroflex Paris non è solo struttura esterna. Ha anche uno strato di 5 cm in memory, come si richiede ad un materasso di questa categoria.

E’ adatto soprattutto a chi non ama molto i sostegni medi. Il livello di durezza è infatti medio-alto, carattere che lo differisce da tutti gli altri prodotti fin qui visti.

La novità

L’ambito del buon dormire si è rinnovati, come moltissimi campi del design e dell’arredamento. E’ così che in commercio sono comparsi prodotti extra-moderni, pensati per soddisfare davvero qualsiasi idea di confort e benessere.

Fra questi il materasso memory Goldflex.

Moderno
Materasso memory matrimoniale Goldflex
Personalizzabile secondo le esigenze Materasso memory matrimoniale Goldflex
Ben 2 strati di memory, dalla densità differente, per dormire come su una nuvola di confort
Scopri l'offerta

E’ uno dei migliori materassi memory in circolazione grazie ai suoi ben 2 differenti strati di memory uno del tipo Gaia-HD, automodellante e massaggiante, ed uno con struttura waterlily eco green, ecologico.

Il prodotto è garantito 10 anni ed ha una traspirabilità eccelsa nonostante i 5 strati, che gli conferiscono proprietà anallergiche ed antisettiche.

Un sogno per chiunque voglia risvegliarsi rinnovato in ogni singola cellula del proprio corpo, e può essere detratto anche come spesa medica !

I fattori fondamentali per la scelta dei migliori materassi memory foam

Tutti i prodotti descritti hanno dei pregi fondamentali legati ad alcune caratteristiche dell’oggetto.

La scelta di un materasso memory non può essere fatta solo basandosi su idee personali, in effetti. Devono essere valutati scrupolosamente soprattutto spessore, densità dei materiali e dei vari strati e strutturazione degli stessi.

Spessore

materassi memory spessore

L’altezza di un materasso memory è determinata, si, dallo strato in materiale poliuretanico memory, ma anche dalla natura delle altre materie prime costituenti le porzioni più interne.

L’interno, di almeno una ventina di centimetri, dovrebbe essere costituito da spugne di nuova concezione: la più moderna è il waterfoam, il quale ha un’ottima traspirabilità ed è più igienico rispetto ad altre tipologie di schiume.

Il risparmio su questo punto potrebbe inficiare completamente la qualità del prodotto, perciò meglio porre una fortissima attenzione anche alle zone interne.

Lo strato più superficiale, fodera esclusa, dovrebbe essere sempre in memory, e di non meno di 5 cm di spessore. Contrariamente si rischia di acquistare un prodotto capace di generare mali alla schiena, non di curarli.

Gli strati, infine, non dovrebbero mai essere meno di 4. Non è necessario acquistare materassi formati da 4 differenti materie prime, anche perché sarebbe veramente difficile trovarli in commercio, ma ogni strato deve essere caratterizzato da una densità specifica.

Densità

La densità è, secondo la definizione fisica, il rapporto tra massa e volume, perciò si misura in Kg/m3.

Nei materassi memory va ad influenzare primariamente la durezza del prodotto e secondariamente anche la sua traspirabilità e la durata nel tempo.

Più la densità è alta, maggiore è la resistenza del materasso, ma anche la sua durezza.

materasso memory densità

Esistono tre categorie in questo ambito e sono:

  1. Bassa densità: < 40 Kg/m3. Tipica di prodotti rigidi solo inizialmente e poco traspiranti. Solitamente caratterizza materassi di qualità medio-bassa.
  2. Media densità: 40 – 60 Kg/m3. E’ la migliore per rapporto qualità – prezzo ed anche per morbidezza percepita.
  3. Alta densità: > 60 Kg/m3. Tipica di prodotti classe 1, ortopedici, garantisce il massimo sostegno articolare, ma da alcuni non è apprezzata a causa della sua durezza.

A volte le diverse densità vengono modulate, nei vari strati, in modo da sostenere la meglio le varie zone della colonna vertebrale e del corpo. In questo caso si parla della famosa portanza differenziata.

Tipologia di struttura

Se si osservasse ogni strato di un materasso in memory si potrebbe vedere un insieme di disegni, fori, ondulazioni che ne rappresentano, appunto, la struttura.

Questi disegni sono pensati per migliorare ancora di più la confortevolezza e la capacità di sostegno del corpo durante il sonno.

Ne esistono di molte tipologie, soprattutto perché ogni marca ha le sue teorie in merito.

Molto diffusa, ed anche consigliata perché effettivamente efficace, è la struttura dello strato in memory ad onde, pensate per un effetto massaggio.

Per una migliore circolazione dell’aria e dell’umidità, quindi maggiore igiene, la soluzione migliore è invece quella a cellulazione aperta. Questo tipo di disegno, infatti, impedisce non solo il ristagno del sudore ma anche la proliferazione massiva degli acari.

Un dei pochi difetti dei materassi in memory è la loro “avvolgenza”, la quale, in estate, rende un po’ troppo caldo il materasso. Questa problematica è stata risolta da un’altra struttura ingegnosa e moderna: il memory con inserti in gel.

Altro

materassi memory tanti

La qualità dei migliori materassi memory non è certamente determinata esclusivamente da questi 3 fattori descritti.

Molti altri trattamenti e surplus possono rendere i prodotti a prova di bomba, in un certo qual modo anche in senso letterale.

Esistono ad esempio rivestimenti con caratteristiche ignifughe, neanche troppo rari oramai, che impediscono al tessuto di infiammarsi.

Alcune fodere vengono pensate con l’ obiettivo di accrescere ulteriormente la traspirabilità del materasso memory, come quelle con 3D ventilation system, altre invece vengono arricchite con trattamenti anti-acaro, in più rispetto a quelli applicati allo strato poliuretanico stesso.

I prezzi materassi memory sono quindi estremamente variabili anche per queste ragioni.

Conclusioni

bambino che dorme materassi memory conclusioni

Il mondo dei materassi si è ormai arricchito, da decenni, di nuovi materiali e innovazioni, che hanno reso molto più semplice la risoluzione di problemi osteoarticolari o di sonno disturbato.

Queste materie prime di nuova concezione hanno permesso di creare materassi, come quelli in memory ma anche i materassi in lattice, dal prezzo più elevato ma anche dalla qualità e durata superiori rispetto a quelle delle classiche molle.

Un materasso singolo memory può costare da 80 a 200 € ( meglio decisamente duecento), mentre un matrimoniale può tranquillamente superare i 500 €.

Ciò che vi consigliamo è di non lesinare sulla spesa, perché un prodotto ottimo può durare, persino con una manutenzione medio-scarsa, fino a 10 anni, tempo sufficiente per ammortizzare una spesa come quella descritta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here