La migliore lavasciuga del 2017

La lavasciuga, declinata al meglio nel recente modello LG da 8/5 Kg, è un elettrodomestico ibrido, capace di unire in sé due funzioni essenziali per l’igiene di abiti e biancheria.

La migliore!
Lg Lavasciuga 8/5 Kg Classe A Lavaggio a Vapore
Superefficiente grazie al sistema Non stop Wash & Dry Lg Lavasciuga 8/5 Kg Classe A Lavaggio a Vapore
Il meglio della tecnologia ibrida per un lavaggio ed un'asciugatura da solleone
Scopri l'offerta

E’ un elettrodomestico capace di lavare ed asciugare, anche se non va confusa con la lavatrice-asciugatrice, simile dal punto di vista delle funzioni ma diversa nell’efficienza.

I vantaggi dello sfruttamento di uno strumento simile sono moltissimi e vanno dal risparmio energetico ad una migliore gestione dello spazio casalingo.

In Italia la lavasciuga è uno strumento meno diffuso che nei paesi nordici, grazie anche al bel clima soleggiato. I ritmi moderni però lo hanno reso sempre più famoso. La scelta, per chi si vuole avvicinare a questo apparecchio, potrebbe quindi risultare un pochino complessa data la novità: le nostre indicazioni vi aiuteranno a semplificarla.

5 consigli per scegliere le migliori lavasciuga

Il vantaggio dello scegliere una lavasciuga è prima di tutto quello di ottenere immediatamente due funzioni molto diverse fra loro con l’acquisto di un solo elettrodomestico.

La migliore lavasciuga per le nostre esigenze deve essere compatta abbastanza da poter essere collocata nel bagno o nella lavanderia dedicata, e garantire risparmio sia di tempo che sulla bolletta.

Per poter ottenere un prodotto del genere basta osservare 5 punti fondamentali, il modello, che si differenzia a seconda del tipo di carico e delle dimensioni, il consumo energetico, le funzionalità e naturalmente il tanto temuto prezzo!

Tipologia di carico

Le lavasciuga e le lavatrici hanno moltissimi elementi in comune, tanto che ad una prima occhiata sono difficilmente distinguibili.

Una caratteristica di entrambe è la presenza del cestello, ovviamente necessario a contenere biancheria e abiti durante i processi di funzionamento.

Questa struttura in metallo può essere collocata nel corpo macchina in due modi diversi: si ottengono così le lavasciuga con carica frontale e le lavasciuga carica dall’alto.

Queste ultime sono considerate generalmente meno pratiche, e nel nostro paese sono difficilmente reperibili.

Più apprezzate sono invece i macchinari con carica frontale: ciò è probabilmente dovuto alla capacità maggiore del cestello, che garantisce anche una migliore asciugatura.

Dimensioni

Carico e grandezza dell’elettrodomestico sono due caratteristiche inscindibili, che si influenzano vicendevolmente.

Le lavasciuga con cestello frontale sono di solito più grandi, lo abbiamo già detto, perché in media raggiungono una larghezza di 60 cm.

Gli elettrodomestici con carico dall’alto invece non superano una larghezza media di 40 cm. In realtà ciò potrebbe sembrare un vantaggio, ma non durante l’asciugatura.

Uno spazio nel cestello ristretto riduce la superficie dei tessuti a contatto con l’aria e rallenta i processi di rinfrescamento. lavasciuga cestello copertina

Inoltre non permettono di monitorare i panni perché prive di oblò in trasparenza.

Una lavasciuga piccola può essere comunque anche a modello frontale: la lavasciuga slim, termine utilizzato proprio per definire questa categoria, è pensata proprio per essere compatta, ed è consigliata nel caso lo spazio dedicato all’elettrodomestico per il lavaggio sia ristretto.

In alternativa, esistono anche modelli a scomparsa.

Consumo energetico

Qualsiasi elettrodomestico acquistiate, fate sempre attenzione alla classe energetica, alla potenza ed ai consumi medi stimati.

Non fanno eccezioni le lavasciuga, le quali, essendo macchine combinate, devono essere ancora più efficienti dal punto di vista del risparmio, per consumare meno di due utensili elettrici in contemporanea.

Per la categoria che stiamo analizzando, la migliore classe energetica in circolazione e la classe A. In altri casi è possibile trovare anche categorie di efficienza superiore, come la A+++, ma non in questo.

lavasciuga consumo energetico

Il consiglio è quello di scegliere prodotti muniti di sistemi esclusivi ECO, oggi molto in voga per la sempre più diffusa attenzione alle emissioni, anche di energia pulita.

Assicuratevi che l’efficienza energetica sia caratteristica non solo del processo di lavaggio ma anche dell’asciugatura. L’elettrodomestico è uno ma i sistemi di funzionamento differenti, nei due processi: anche l’energia sfruttata quindi sarà doppia.

Funzionalità

Oggi, nel mercato esistono moltissimi sistemi di lavaggio davvero sorprendenti.

Si parla di programmi ottimizzati, come quelli dedicati ai tessuti delicati, o quelli di prelavaggio.

Non devono mancare neanche in una lavasciuga, che dal punto di vista tecnologico rappresenta un’evoluzione del concetto di lavaggio, non un’alternativa.

Molto utile in questi elettrodomestici è la presenza del sistema di lavaggio a vapore, il quale ha un impatto sull’umidità dei capi molto ridotto. E’ quasi un trattamento a secco, e ,come intuibile, l’asciugatura, sia dal punto di vista del consumo energetico che della durata, non può che giovarne.

Abbiamo già parlato di risparmio energetico. Fate attenzione alla presenza della funzione ECO se davvero volete ottenere il massimo da questo dispositivo. Le vostre tasche vi ringrazieranno, e non solo per l’ottima pulizia.

Lavasciuga prezzi

lavasciuga ballerina leggerezza

Quando si acquista una lavasciuga la parte più difficile da affrontare con leggerezza è l’accettazione del prezzo.

Questi elettrodomestici in effetti, essendo doppi, hanno un costo piuttosto elevato che può variare tra i ragionevolissimi 250 € ed i 600 e più.

Essendo dei prodotti un po’ di nicchia, le lavasciuga con un prezzo medio-basso sono comunque di buona qualità.

Naturalmente il top di gamma si paga, ma è assolutamente possibile trovare validissime soluzioni che facciano respirare non solo i vostri panni, ma anche il vostro portafogli.

La migliore lavasciuga di oggi

Considerando tutti gli aspetti analizzati fino ad ora la lavasciuga lg 8/5 Kg è la più completa oggi in circolazione.

La migliore!
Lg Lavasciuga 8/5 Kg Classe A Lavaggio a Vapore
Superefficiente grazie al sistema Non stop Wash & Dry Lg Lavasciuga 8/5 Kg Classe A Lavaggio a Vapore
Il meglio della tecnologia ibrida per un lavaggio ed un'asciugatura da solleone
Scopri l'offerta

Il nome tecnico del modello LG è FH4U2TDH1N, sigla che dice veramente poco delle caratteristiche eccezionali di questo elettrodomestico.

Partiamo dalle dimensioni: 60 x 56 x 85,5 cm, capacità di 59 l, carico massimo di asciugatura di 5 kg.

E’ un piccolo gioiellino facilmente collocabile, che si adatta bene a molte architetture e stanze da bagno.

La parte più interessante di queste lavasciuga slim classe A sono però le funzionalità esclusive.

I movimenti di lavaggio ed asciugatura sono ben 6, combinabili fra loro. Il risparmio energetico è assicurato grazie all’ECO hybrid technology, e lo è anche il rispetto dei capi delicati grazie al lavaggio a vapore ed ai vari sistemi per tessuti specifici.

L’asciugatura, non c’è bisogno di dirlo è perfetta, anche grazie alle dimensioni non troppo ristrette del corpo macchina e del cestello.

L’alternativa

Se avete bisogno di un cestello leggermente più grande vi consigliamo di valutare l’acquisto della lavasciuga hoover WDXA596AHS, alternativa validissima all’LG.

La migliore!
Bilancia pesapersone BF 700 di Beurer
Piccolo prezzo, grande funzionalità! Bilancia pesapersone BF 700 di Beurer
Le manca praticamente solo la parola, bilancia diagnostica digitale, permette di controllare numerosi parametri con una sola misurazione!
Scopri l'offerta

Le dimensioni sono più o meno simili a quelle della migliore da noi consigliata, a parte la profondità di 60 cm. La capacità di lavaggio è però di 9 Kg, non 8, e la capienza del cestello in asciugatura di 6 Kg.

Anche questa lavasciuga offre efficienza energetica, grazie alla classe A, e i sistemi di lavaggio sono molto personalizzabili grazie alla selezione manuale della temperatura e delle durate dei programmi.

Il tutto è gestibile tramite display, tocco finale di tecnologia.

La lavasciuga ecologica

Il rispetto dell’ambiente è una delle vostre maggiori preoccupazioni? Allora la lavasciuga aeg l99697hwd è perfetta per voi!

lavasciuga aeg l99697hwd
Consumi ridotti fino al 40% lavasciuga aeg l99697hwd
Efficienza e prestazioni in un'unica macchina pensata per rispettare i tuoi capi e l'ambiente
Scopri l'offerta

Prima di tutto la lavasciuga anche chiamata ÖKOKombi AEG, ha una classe energetica perfettamente conforme alla fama di risparmiatrice: la classe A.

L’asciugatura in particolare è molto efficiente grazie allo sfruttamento del motore a pompa di calore che garantisce  bassi consumi e temperatura.

E’ delicata sui capi ed è fornita di numerosi programmi specifici, gestibili tramite lo schermo LCD modello logic control.

E’ possibile programmare lavaggi e asciugatura in modo ritardato fino ad un massimo di 20 ore. Inoltre, non utilizza acqua in eccesso, cosa che la rende ancora più rispettosa dell’ambiente, grazie al Total Acqua Control System.

Il prezzo effettivamente è un po’ da capogiro, ma non fatevi influenzare. Tutto ciò che spenderete all’acquisto sarà guadagnato in bolletta.

La lavasciuga conveniente

Se non è nelle vostre corde spendere in anticipo per puntare solo al risparmio nel lungo periodo esiste comunque una soluzione: scegliete la lavasciuga da incasso candy GVW 596LWC- s.

Qualità/prezzo ottimo
lavasciuga candy GVW 596LWC-s
La qualità per tutti lavasciuga candy GVW 596LWC-s
9 kg di lavaggio e 6 kg di asciugatura ad un prezzo più che conveniente
Scopri l'offerta

“Candy, Candy è l’armonia” cantava la sigla del famosissimo cartone e, pur non riferendosi direttamente alla lavasciuga naturalmente, ci azzeccava.

In effetti, questo modello riesce a offrire grandi funzionalità anche a chi non può permettersi prodotti top di gamma.

Ha una potenza di 1800 Watt, con classe energetica A che le permettono un funzionamento più che efficiente.

E’ fornita di display integrato dal quale sono selezionabili tantissimi programmi, come quello di lavaggio ed asciugatura rapido, di lavaggio a mano o per capi delicati.

E’ armonicamente funzionale perché elimina i fronzoli, offrendo il meglio in maniera essenziale.

Come è stata scelta la migliore lavasciuga e le alternative

La lavasciuga è un elettrodomestico ancora poco diffuso nel nostro paese, con solo pochi fedeli ed adepti, attivi giusto quanto basta nel web per farsi un’idea del valore reale dei vari dispositivi.

Per la scelta ci siamo basati molto sul loro grado di soddisfazione. Inoltre, dato il carattere di novità del prodotto, abbiamo deciso di offrire un quadro eterogeneo di marchi e possibilità, in modo da fare un grafico generico delle migliori scelte.

Molte sono le marche in circolazione: la lavasciuga miele, ariston, Samsung… non potevamo citarle tutte. Abbiamo optato per quelle più calzanti ai nostri parametri di qualità, invitandovi comunque a valutare sempre autonomamente le possibilità disponibili. Magari potete consigliarci anche voi in modo da rimanere sempre aggiornati.

Conclusioni

lavasciuga dal basso

Una lavasciuga è un elettrodomestico ibrido, pensato per chi vuole risparmiare energia, denaro e tempo, soprattutto quello di asciugatura.

E’ relativamente un macchinario nuovo, che ancora deve fare strada nel mercato italiano, un po’ restio ad adottare questo genere di soluzione.

Molti si sono già accorti però della validità dell’apparecchio: è a loro soprattutto che ci siamo rivolti per comprendere al meglio caratteristiche e pregi fondamentali delle lavasciuga.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here