Il miglior ferro da stiro con caldaia del 2017

Il miglior ferro a caldaia: Vai all’offerta!

Il migliore
Ferro da stiro con caldaia Rowenta DG8960
Silenzioso e preciso come un assassino professionista Ferro da stiro con caldaia Rowenta DG8960
Optionals, potenza professionale ed esperienza al servizio della tua casa.
Scopri l'offerta

Un ferro da stiro con caldaia è un tipo di ferro da stiro con serbatoio separato dal corpo macchina, posizionato all’interno di una base di stazionamento.

ferro da stiro a caldaiaI ferri da stiro con caldaia vengono preferiti da chi ha esigenze professionali, perché hanno autonomia e potenza di vapore superiori.

Chi ha grandi volumi di bucato, anche se non professionista, potrebbe comunque voler scegliere un ferro da stiro a vapore con caldaia per la sua efficienza. Certo, una scelta del genere non è adatta ad uno scapolone che mette sempre la stessa t-shirt.

Abbiamo scelto come miglior ferro da stiro con caldaia il Rowenta DG8960, ma ce ne sono molti altri validi: vediamo secondo quali criteri.

Il migliore
Ferro da stiro con caldaia Rowenta DG8960
Silenzioso e preciso come un assassino professionista Ferro da stiro con caldaia Rowenta DG8960
Optionals, potenza professionale ed esperienza al servizio della tua casa.
Scopri l'offerta

Il migliore: ferro da stiro con caldaia Rowenta

Nel tempo, alcuni marchi si sono affermati più di altri nella produzione di ferri da stiro con caldaia dalle alte prestazioni. Prima di tutto è da citare assolutamente la Rowenta.

Il migliore in circolazione, quest’anno ed in assoluto, è il ferro da stiro con caldaia a carica continua Rowenta DG8960.

Ha una potenza professionale da 2400 W che garantisce un getto di vapore di 120 g/minuto e un’autonomia illimitata.

Il migliore
Ferro da stiro con caldaia Rowenta DG8960
Silenzioso e preciso come un assassino professionista Ferro da stiro con caldaia Rowenta DG8960
Optionals, potenza professionale ed esperienza al servizio della tua casa.
Scopri l'offerta

E’ fornito di sistema di bloccaccio integrato alla base di ancoraggio, per evitare pericolosi infortuni, e in più di Silence Steam, per una stiratura silenziosissima.

La piastra è in acciaio inossidabile ma non solo: ha più di 400 microfori che garantiscono un’uniformità di stiratura senza pari.

Prezzo? Assolutamente in linea con le qualità. Appena 219 €. Molto richiesto sul mercato, al momento dell’acquisto potrebbe non essere disponibile. Niente paura! L’alternativa può essere trovata nel ferro da stiro con caldaia professionale Tefal GV7631 Express Compact Easy.

L’alternativa
Ferro da stiro con caldaia Tefal GV7631 Express Compact Easy
Autonomia praticamente illimitata Ferro da stiro con caldaia Tefal GV7631 Express Compact Easy
Potenza da 2400 W al servizio della tua casa ...e di tutti i panni di tua nonna!
Scopri l'offerta

*Quando l'articolo è stato scritto il prezzo era EUR 229,99.

Questo prodotto Tefal ha un prezzo meno elevato, attorno ai 170 €. Garantisce comunque una potenza eccezionale di 2400 W, un getto di vapore da 120 g/minuto e le classiche funzioni anti-calcare ed ECO, per stirare a tutto risparmio.

Il miglior ferro da stiro con caldaia per gli optionals

Tra i marchi super-affermati ricordiamo anche la Philips, casa produttrice olandese che ha prodotto il ferro da stiro con caldaia Philips GC8630 PerfectCare Aqua.

Nonostante costi solo 184 € può essere considerato un top di gamma. Infatti ha un getto di vapore continuo da 120 g/minuto, anche verticale, con serbatoio da ben 2,5 l.

Per chi sceglie Philips
Ferro da stiro con caldaia Philips GC8630
Il calcare non sarà più un problema Ferro da stiro con caldaia Philips GC8630
Hai paura di bruciare i tessuti? Niente paura ci pensa lui a trovare la temperatura giusta per accarezzare dolcemente tutti i tuoi capi.
Scopri l'offerta

*Quando l'articolo è stato scritto il prezzo era EUR 229,99.

Ha tutti gli optionals che si possano desiderare, compreso un sistema anticalcare che permette di utilizzare anche l’acqua del rubinetto all’ interno del serbatoio senza pericolo di incrostazioni.

Ottimizza la temperatura per capi delicati e naturalmente è fornito di sistema ECO per il risparmio energetico. Cosa si può volere di più?

Il ferro da stiro con caldaia più economico

Per chi ha budget ristretto la scelta deve ricadere sull’Imetec No-Stop ECO Professional, acquistabile con una spesa di appena 139 €.

LowCost
Ferro da stiro con caldaia Imetec No-Stop ECO Professional
Potenza professionale a casa tua Ferro da stiro con caldaia Imetec No-Stop ECO Professional
Un getto di vapore da geyser e un’efficienza energetica senza pari, garantita dal sistema ECO.
Scopri l'offerta

Questo ferro da stiro a caldaia offre delle prestazioni elevatissime garantite dalla potenza di ben 2300 W. Permette di raggiungere un’erogazione di vapore di 120 g/minuto come un calore uniforme garantito dalla piastra in acciaio inossidabile.

Ha inoltre un’autonomia approssimativamente illimitata grazie al sistema di ribocco continuo.

E’ fornito di numerosissimi sistemi optionals come l’Imetec ECO system ed il sistema anicalcare. Perciò è un prodotto ecologico capace di durare nel tempo.

Processo di selezione dei migliori ferri da stiro con caldaia

Non è stato semplice selezionare i migliori ferri da stiro con caldaia in circolazione, data la grande varietà di marche e modelli disponibili in commercio.

Le recensioni degli utenti non sono bastate a selezionare sufficientemente in questo grande panorama perciò, per restringere il campo, sono stati favoriti quei marchi che negli anni sono riusciti a conquistare la fiducia dei consumatori.

Di certo anche altri brand offrono qualità simili a quelle descritte, ma, dovendo scegliere, l’opzione migliore è sembrata quella di puntare sull’esperienza.

5 fattori decisivi per la scelta dei migliori ferri da stiro con caldaia

Negli anni, molte marche si sono specializzate nella realizzazione di ferri da stiro a caldaia unici, dalle prestazioni professionali, o semi-professionali, differenziandone le caratteristiche anche in maniera molto evidente.

Un ferro da stiro con caldaia Polti è caratterizzato dall’impugnatura comoda in sughero; i ferri da stiro con caldaia Rowenta si distinguono per l’estrema precisione della piastra; altri ancora per l’efficienza energetica e la possibilità di risparmiare sulla bolletta.

Nonostante le molte differenze è possibile comunque riassumere in 5 punti gli elementi da valutare durante la scelta del perfetto ferro da stiro a caldaia.

Struttura

I migliori ferri da stiro con caldaia hanno sempre delle caratteristiche strutturali impeccabili che si concretizzano in una grande maneggevolezza della macchina e nella precisione ed efficienza della piastra.

La maneggevolezza del ferro da stiro con caldaia dipende principalmente dalle dimensioni del prodotto, dal peso e dal tipo di impugnatura del ferro.

Peso e dimensioni

Un ferro da stiro a caldaia, compresa la base, ha solitamente dimensioni medie o molto grandi, influenzate principalmente dalla grandezza del serbatoio. Non è quindi adatto ad essere spostato di frequente ed occupa comunque uno spazio consistente.

Sceglietelo quindi solo se avete uno spazio un apposito spazio, come una lavanderia, per ospitarlo.

Il corpo del ferro da stiro a caldaia ha invece un peso minore rispetto ai ferri a serbatoio integrato, approssimativamente fra i 3 ed i 5 kg. Ciò facilita molto la comodità e nelle lunghe sessioni di stiratura ed evita di stancare il braccio della nonna….

Impugnatura

In aggiunta a tutto questo, anche il tipo di impugnatura aumenta alla grande il confort di stiratura. Meglio che sia ergonomica, antiscivolo e termoresistente.

In commercio esistono vari sistemi di rivestimento del manico con le caratteristiche dette; i più diffusi sono quello in sughero e quello in gomma.

Un esempio è quello del ferro da stiro con caldaia Polti: l’azienda italiana ha fatto della comoda impugnatura in sughero un elemento di riconoscimento e di design.

Piastra

fori piastra ferro da stiro con caldaia

Assolutamente da non sottovalutare nella struttura sono le caratteristiche della piastra del ferro da stiro con caldaia.

Le piastre si differenziano per forma, materiale e distribuzione dei fori per la fuoriuscita del vapore.

Un ferro da stiro a vapore con caldaia può avere una piastra molto larga, che favorisce la stiratura rapida, oppure lunga e sottile, utilizzata per lavori di precisione.

I materiali costituenti possono essere l’acciaio Inox, per un calore uniforme, la ceramica, preferita per la stiratura dei delicati, l’alluminio, per lavori di precisione, o il teflon.

Per scegliere il miglior ferro da stiro a caldaia  meglio anche tenere conto della distribuzione dei fori sulla piastra: una distribuzione omogenea garantisce l’uniformità del calore mentre una concentrazione in punta è più adatta a lavori di precisione.

Serbatoio

Ciò che concettualmente distingue un ferro da stiro con caldaia è il serbatoio, separato dalla macchina per la stiratura.

La capienza del serbatoio influenza l’autonomia del ferro da stiro a caldaia quindi quanto tempo si può effettivamente effettuare sessioni di stiratura continue senza dover ricaricare acqua.

La capienza del serbatoio può andare da meno 1 l a 2 l. Nel primo caso ci sarà un’autonomia massima di 1 ora e mezza mentre nel secondo di massimo 3 ore e mezza.

Esistono ferri da stiro con caldaia che risolvono parzialmente il problema dell’autonomia con un particolare sistema che permette di ricaricare acqua nel serbatoio senza dover spegnere il ferro ed attenderne il raffreddamento: è il ferro da stiro con caldaia a carica continua.

ferro da stiro a caldaia vapore

Vapore

Senza un potente getto di vapore tutta la sessione di stiratura diventa lunga, faticosa e quasi inutile. Un ferro da stiro a vapore con caldaia è di solito più efficiente da questo punto di vista di un ferro da stiro a serbatoio integrato.

Tutto dipende prima di tutto dalla pressione, che è poi determinata dalla potenza del ferro. La pressione di un ferro da stiro a caldaia può andare dai 3,5 ai 7 bar, dei ferri da stiro con caldaia professionali.

La pressione influenza l’erogazione continua del vapore, per l’uniformità della stiratura, e la potenza del colpo di vapore.

L’erogazione continua può andare dai 50 g/minuto ai 120-130 g/minuto dei ferri da stiro a caldaia più costosi.

Il colpo di vapore, innescato dal grilletto apposito per lavori di precisione, può andare da meno di 200 g/minuto a 400 g/minuto.

Anche sei prodotti di alta gamma sono un’ottima scelta, non sempre la spesa è abbordabile.

Per garantirsi un’ottima efficienza dal punto di vista del getto di vapore un ferro da stiro a caldaia da 5 bar è più che sufficiente. E il portafoglio non ne risentirà eccessivamente.

Potenza

E’ stato detto che la pressione del getto di vapore in un ferro da stiro con caldaia è determinata direttamente dalla potenza della macchina.

La potenza può variare dai 1000 W dei ferri più economici ai 2000 e più W dei ferri da stiro con caldaia professionali.

La potenza determina anche il tempo di riscaldamento del ferro: una potenza di 2000 W è associata ad una velocità di riscaldamento di circa 2 minuti.

E’ interessante quindi tenere conto di questo elemento se non si vogliono passare interi pomeriggi ad attendere che il ferro diventi sufficientemente caldo.

Chiaramente una maggiore potenza impatta sui consumi energetici.

Per fortuna, in commercio ormai esistono ferri da stiro a caldaia molto efficienti da questo punto di vista, con sistemi di auto-spegnimento programmato o la funzione ECO. Questa può arrivare a ridurre i consumi energetici fino al 40%!

Optionals

Come già detto, i vari marchi, nel tempo, hanno cercato di differenziarsi sempre di più fra di loro inserendo fra le caratteristiche dei ferri da stiro a caldaia una serie di plus molto utili.

Primi fra tutti i sistemi di risparmio energetico, come l’ auto-spegnimento o il programma ECO.

Una minaccia sempre in agguato per l’efficienza del ferro da stiro con caldaia è il calcare.

Per ovviare a questa problematica sono nati prodotti con sistemi integrati anti-calcare e di autoclean, che riducono anche la necessità di manutenzione.

Molte marche hanno anche provato a migliorar il risultato della stiratura aggiungendo sistemi di controllo automatico della temperatura secondo il tessuto e la possibilità di generare getti di vapore verticale.

Tutti questi optionals non impattano nella maggior parte dei casi sul prezzo finale del ferro da stiro con caldaia.

Il costo di un buon ferro da stiro a caldaia varia dai 150 ai 300 € massimi.

Se il budget permette solo di scegliere prodotti dal valore inferiore, meglio indirizzare le proprie attenzioni verso un ferro da stiro con serbatoio integrato.

Conclusioni

La scelta di un ferro da stiro con caldaia non è sicuramente semplice date le tante caratteristiche tecniche e strutturali da tenere in considerazione.

Seguendo però i 5 punti fondamentali descritti il percorso sarà una passeggiata!

Recensioni ferri da stiro con caldaia:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here